Malattia

Il cane ha una coda rotta

Il mio cane è molto attivo ed è ovunque. È stata una disgrazia. Il mio cane è stato accidentalmente chiuso con la coda. Ora la coda si blocca senza vita. Cosa dovrei fare? Sospetto che la coda possa essere rotta. In che modo ciò influenzerà la salute del cane e cosa succederà dopo? La coda permette di toccare, come se niente le facesse male. Forse guarire da solo?

Le ferite alla coda nei cani sono un problema serio, quindi non sottovalutare la situazione. Ti consiglio di contattare il tuo veterinario il più presto possibile per fare una radiografia e scoprire quanto è grave la ferita. Anche se il cane ha una coda rotta, potrebbe non mostrare che fa male, ma senza assistenza medica qualificata, la coda rimarrà attorcigliata o in parte perderà mobilità. E forse anche peggio. È necessario determinare se le terminazioni nervose sono interessate o se vi è infiammazione. Se c'è infiammazione, è necessario iniettare antibiotici, altrimenti l'infezione potrebbe iniziare e la coda dovrà essere fermata.

Spesso i veterinari sentono che il cane ha rotto la coda, immediatamente consigliato di fermare la coda. Ma proverei prima a fare a meno dell'operazione. Puoi provare a fare un'iniezione anestetica e applicare una stecca. Con semplici fratture, le code dei cani crescono rapidamente insieme e non vi è quasi alcun segno di frattura. Ma ti consiglio anche di andare immediatamente dal veterinario per scoprire quanto è complessa la frattura e se c'è uno spostamento delle vertebre. È necessario immediatamente a destra coda, quindi le conseguenze possono essere evitate, e se non vai dal veterinario, la coda può rimanere storta per la vita o sulla coda saranno brutti dossi.

Nella coda del cane sono le stesse ossa e cartilagine, come in altre parti del corpo. E la frattura, ovviamente, deve essere trattata.
Assicurati di contattare il veterinario, e con urgenza. Solo un veterinario può determinare se la coda può essere preservata fissandola o se è necessaria l'amputazione. Non c'è nulla di terribile nell'amputazione della coda, il cane si sentirà bene e vivrà una vita piena.

In qualche modo abbiamo avuto un cane morso in combattimento. Ma tutto sembrava andare bene. Lo spostamento vertebrale no, i nervi non sono interessati. Il veterinario disse che non c'era niente di serio e vi mise una stecca. Dopo circa tre settimane, la coda guarì. Ora è quasi impercettibile che ci sia stata una qualche forma di ferita. Ti consiglio di andare dal veterinario. Prima aiuta, meglio è.

Abbiamo una stanza di coda di cane. Ho sentito dire che nei cani di razza con cui si fermano code, dobermann, pugili e rottweiler succede spesso. Potrebbe anche essere un difetto alla nascita. So che in questo caso il cane sta subendo interventi di chirurgia plastica, dopodiché non si noterà nulla. La coda si raddrizzerà. Non so se valga la pena di fare un'operazione del genere o meglio no?

Cani di coda di plastica, naturalmente, che hanno una sala della coda, ovviamente lo fanno. Ma questa operazione in alcuni casi può essere piuttosto complicata e dolorosa, quindi se non ci sono ragioni particolarmente importanti, non consiglierei di farlo. Anche se in ogni caso, tutto è diverso. Se il padiglione non è forte e il cane è ancora giovane, oltre ad aspettare una carriera espositiva, è possibile eseguire un'operazione sulla scatola cartilaginea. Ma se no, allora non dovresti tormentare il cane. Alle mostre, la coda è semplicemente considerata un difetto, ma non più di questo, la valutazione in questo caso dipenderà dalla decisione dei giudici. Se la coda è normalmente raddrizzata nelle mani, non preoccuparti. Mentre il cane è esposto, la coda può essere tenuta in mano.

Recentemente, gli esperti delle fiere sono diventati più difficili per affrontare il problema delle fratture della coda e della coda. Possono persino sentire le code dei cani per violazioni di integrità, pieghe e urti. È improbabile che il cane venga macellato, ma i punti preziosi possono essere persi. È comune che i cani rompano le code, a volte la coda del cane può rompersi durante il gioco o quando cade sulla coda, la coda può essere danneggiata in un combattimento. Se il cane ha rotto la coda, non aspettarti che guarisca da solo. Porta il cane dal veterinario in modo che possa fare una radiografia e fornire assistenza medica al cane. Molto spesso, anche a causa di piccole fratture, i cani devono fermare la coda.

Dimmi, ho un Husky per 7 mesi: alla coda (all'inizio) un grumo gli cadde addosso (((Era al dottore, fece una radiografia non rotta, ma il grumo rimase, per più di un mese. Questo shishi ne vale la pena. Il dottore dice che non puoi farci nulla: è un incubo, che cosa fare: non sono d'accordo sull'operazione, soprattutto perché non dà una garanzia al 100% su come si comporterà la coda dopo ! Aiuto (

Abbiamo avuto un problema simile, ma non con un cane ma con un gattino. Ho fatto cadere un asse da stiro sopra di sé. La coda si spezzò, ed era una frattura aperta: attaccare ossa e sangue scorreva. Ho trattato la sua coda con perossido e l'ho avvolta, legando una piccola bacchetta. Dopo un po ', la coda guarì, ma rimase leggermente storta. Penso che nei cani la coda sia trattata allo stesso modo.

Abbiamo un levriero italiano con una coda piega. Ci hanno spiegato che si tratta di un difetto congenito, genetico. E quel cane non può essere un degno produttore. Anche se abbiamo preso il nostro da un buon canile da genitori titolati. Il venditore non ha prestato attenzione a questa stanza, e noi stessi non sapevamo cosa cercare. Ho visto sei mesi dopo. Siamo andati al ramo, ha detto che non avrebbe fatto nessuna operazione, non ne aveva bisogno.

Per prima cosa devi decidere quanto è danneggiato, e questo è solo il veterinario che può scoprirlo. C'è certamente una possibilità che lui sarà in grado di recuperare, ma non spero troppo per questo, a giudicare dalla tua descrizione, è stato ferito dalla porta.

Il nostro cane è stato investito da un'auto alla fine, quando è stata scattata la foto, è chiaro che all'inizio della coda manca una cartilagine (probabilmente tirata all'indietro), il veterinario ora indossa i contagocce e inserisce varie iniezioni. Inizialmente ci è stato detto che la coda dovrebbe essere amputata, ma oggi abbiamo guardato e deciso di trattare. È passata una settimana dall'incidente, la coda non è stata resettata. Il veterinario è bravo e probabilmente crede in un miracolo.
C'è un pensiero, e vale la pena di trattare ulteriormente la coda e c'è la possibilità che funzioni?

Ora la coda è appesa, non si muove affatto, il cane non è molto comodo. Di solito non può andare in bagno perché la coda interferisce. Per quanto ne so, la coda non fa male, anche se la tocchi.

Cosa fare, cosa fare?

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Ciao, dimmi per favore, il nostro cane ha una coda rotta o una curva congenita? E cosa si può fare? Le macchie sulla foto sono le impronte digitali.

Frattura della coda del cane

Dati anatomici e topografici, afflusso di sangue e innervazione della coda. Trattamento chirurgico: fissazione, dolore, prevenzione delle infezioni. Strumenti, medicine, suture e medicazioni. Trattamento postoperatorio con manutenzione, alimentazione.

Inviare il tuo buon lavoro alla base di conoscenza è facile. Utilizza il modulo sottostante

Studenti, dottorandi, giovani scienziati che usano la base di conoscenze nei loro studi e nel lavoro saranno molto grati a voi.

Pubblicato a http://www.allbest.ru/

1. Dati anatomici e topografici, afflusso di sangue e innervazione

6. Segni clinici

7. Principi generali di trattamento

8. Trattamento chirurgico

8.3 Prevenzione dell'infezione

8.4 Strumenti necessari, medicinali, sutura e medicazione

8.5 Tecnica di operazione

9. Trattamento postoperatorio con manutenzione, alimentazione

Elenco di letteratura usata

infezione da trattamento chirurgico della coda

1. Dati anatomici e topografici, afflusso di sangue e innervazione

La coda (Cauda) è parte integrante della colonna vertebrale, sezione finale. La sezione di coda dello scheletro è la più mobile. La struttura della coda: ossa, tendini, muscoli. La coda del cane può essere considerata come la parte terminale della colonna vertebrale, perché la sua struttura anatomica è simile alla struttura della colonna vertebrale. La base ossea della coda è le vertebre, più spesso sono 20-23, meno spesso ci sono variazioni da 15 a 25. Le prime 2-3 vertebre caudali sono ben sviluppate e hanno tutti i segni anatomici caratteristici per le vertebre sacre. Le rimanenti vertebre caudali diminuiscono gradualmente di dimensioni, i processi scompaiono, quindi gli archi e solo un piccolo corpo, convesso con le estremità della carta da parati, vale a dire. le loro parti sono cambiate in modo tale che le ultime vertebre caudali hanno l'aspetto di piccoli coni spenti. Nei cani, sul corpo delle vertebre caudali, sul lato ventrale, ci sono archi hemal, nel cui canale passa l'arteria mediana della coda. Tali cambiamenti anatomici sono dovuti al fatto che, a differenza di altre parti della colonna vertebrale, la coda del cane non sopporta un carico speciale. I corpi vertebrali sono interconnessi da dischi intervertebrali, che sono cartilagine fibrosa. I muscoli della coda sono costituiti da due gruppi principali: la dorsale (sollevatori) e ventrale (discendenti). Ogni gruppo muscolare consiste nella metà destra e sinistra. Gruppo muscolare dorsale. Un sollevatore a coda lunga dal lato di un sollevatore a coda corta. Quest'ultimo si trova più vicino alla linea sagittale mediana. I muscoli trasversali della coda si trovano tra i processi trasversali delle vertebre caudali (girando la coda di lato). Il gruppo ventrale di muscoli. Il lungo discensore della coda si trova nella superficie ventrale dei processi trasversali delle vertebre sacrale e caudale, il breve discendente si trova medialmente dal lungo discendente. Il muscolo della coda è affusolato, situato medialmente sull'ischio e ventralmente sui processi trasversali di 3-4 vertebre di coda, abbassa la coda, premendola verso l'ano, o la prende da parte e ventralmente. Superficialmente, i muscoli sono coperti di fascia e pelle. I vasi: la mediana sacrale e le arterie caudali (vene) formano le arterie caudali laterali, dorsali e ventrale. I nervi vanno insieme alle arterie e alle vene della coda e hanno gli stessi nomi. L'uscita linfatica dai tessuti viene effettuata attraverso i vasi linfatici superficiali e profondi, di cui il primo cade nell'ano e il secondo nei linfonodi sacrali esterni. L'intera coda del cane è ricoperta di lana, che a sua volta svolge una funzione protettiva.

Una frattura della coda è una lesione, anche se incomparabile con gravi danni alle grandi ossa degli arti, delle costole o della colonna vertebrale, ma richiede comunque la partecipazione di un veterinario e di un esame. In caso di trauma grave, l'animale può subire uno shock traumatico, pertanto sarà necessaria una terapia riparativa aggiuntiva. La coda del cane è il mezzo di comunicazione più importante e mostra l'umore del cane.

Frattura della coda del cane

(Patologie ereditarie che sono poste in utero e sono determinate a partire da due settimane dopo la nascita).

Spontanea e patologica (sullo sfondo di alterazioni patologiche del tessuto osseo e perdita della sua forza anatomica e fisiologica) Ad esempio: durante la gravidanza, rachitismo, osteomalacia, carenza vitaminica, ecc.

(quando esposto a forza meccanica)

Per loro natura, tutte le fratture sono divise in aperto e chiuso, mentre la copertura esterna ei tessuti profondi possono essere danneggiati sia dall'esterno - a causa dell'impatto meccanico, e dall'interno - da frammenti ossei taglienti.

(gonfiore doloroso nel sito della frattura e aumento locale della temperatura)

(con violazione dell'integrità del tegumento, complicata da infezioni e rottura di grandi vasi)

Il grado di gravità della frattura ossea è diviso in completo, incompleto e multiplo.

Nella maggior parte dei casi, i processi patologici della coda sono il risultato di un infortunio meccanico. La frattura della coda nei cani è abbastanza comune, specialmente tra coloro che vivono in città. Le cause della ferita alla coda sono molte. Questo e il superamento senza successo delle porte negli ingressi, dotati di una molla, quando l'animale non ha il tempo di scivolare completamente nello spazio formato. Questo è uno scontro, spesso tra cani, quando una parte della coda è morsa, e la manipolazione impropria del proprietario dell'animale, cercando di estrarre il suo animale da sotto il divano, l'armadio o dal bagno, naturalmente, dalla coda, e una caduta senza successo da un'altezza, e crudeltà verso gli animali, nonché ferite automobilistiche. Non raramente osservato curvatura della coda, a seguito di lesioni.

La patogenesi è un complesso dinamico di disturbi di autoregolazione del corpo che si sviluppa come conseguenza di danno funzionale o strutturale da uno stimolo estremo del corrispondente apparato riflesso.

Quando una violazione traumatica dell'integrità della pelle e dei tessuti, di regola, i microbi vengono impiantati nella ferita insieme all'oggetto dannoso e dall'aria, vale a dire C'è un'infezione alle ferite. Per infezione della ferita, dovremmo comprendere il processo infettivo che è sorto a seguito dell'infezione batterica di una ferita, in cui i microbi patogeni si moltiplicano nei tessuti danneggiati, penetrano attivamente e profondamente nei tessuti sani e rilasciano tossine e altri prodotti della loro attività vitale dannosi per l'organismo. Il numero, la composizione delle specie e la patogenicità dei microbi possono essere molto diversi. In alcuni casi, i microbi lievemente maloventi entrano nella ferita, in altri casi i microbi sono virulenti e possono essere rilevati in gran numero, nel terzo caso i microbi che sono caduti nella ferita sono virulenti, ma isolati, ecc. La base patogenica è l'infiammazione asettica. L'infiammazione asettica è solitamente accompagnata da iperemia, essudazione ed emigrazione dei leucociti. Per la natura dell'essudato può essere sieroso, sieroso-fibroso, fibrino. Se l'essudato sieroso contiene una quantità significativa di globuli rossi, allora si chiama emorragico. Con la guarigione asettica della ferita dei tessuti molli per intenzione primaria, l'osso cresce insieme come in una frattura chiusa. Con lo sviluppo di un'infezione della ferita, il processo purulento influenza non solo i tessuti molli della ferita, ma anche le ossa. In condizioni avverse, può verificarsi osteomielite della ferita, che è causata da un'infezione mista che è entrata nell'osso nel sito di frattura esterno. In questo caso, un processo infiammatorio purulento non si sviluppa nella cavità chiusa del canale osso-cervello, ma alle estremità dell'osso fratturato e tra i frammenti. Il midollo osseo è anche ferito e infetto, ma il processo infiammatorio si diffonde raramente attraverso il canale del midollo osseo, poiché è limitato alla zona marginale e alla barriera di granulazione del confine.

5. Segni clinici

I segni clinici dipendono dalla natura della lesione. I segni principali di una frattura della coda in un cane sono gonfiore, deformità, funzione alterata, crepitio osseo e dolore. I proprietari sospettano una frattura della coda nei cani quando una porzione delle vertebre al di sotto del punto di frattura si estende o si trova in un angolo rispetto alla parte intatta della coda, in una posizione innaturale. Il gonfiore nella zona della frattura è spesso caldo e doloroso. La sua gravità dipende dalla posizione anatomica della frattura, dalla presenza di un processo infiammatorio, dall'emorragia e dal grado di spostamento dei frammenti. La deformazione nel sito della frattura si manifesta con un cambiamento nei contorni del rilievo anatomico. Quando si lamenta, c'è un trauma alle vertebre caudali e una violazione dell'integrità della pelle. In questo posto c'è una ferita aperta, che il cane lecca costantemente e sanguina. Una frattura, una dislocazione, una ferita aperta o una protuberanza sulla coda nei cani non solo danneggia l'animale, ma può anche causare gravi disturbi nel lavoro dell'intero organismo, perché la coda è parte della colonna vertebrale.

Sfortunatamente, in pratica ci sono casi in cui è difficile riconoscere una frattura di una coda in un cane da segni clinici, in questo caso ha senso ricorrere alla diagnostica. Se sospetti una frattura della coda, fissa l'animale, metti una stecca e contatta immediatamente il veterinario, che a sua volta invierà l'animale a una radiografia. Una radiografia mostra chiaramente la linea di frattura. Nei casi in cui il raggio centrale dei raggi X passa perpendicolarmente al piano di frattura, la linea di frattura ossea non è visibile; quindi, dovresti sempre scattare foto in due proiezioni. E solo sulla base di immagini dettagliate di lesioni, il veterinario prescrive un corso di trattamento.

7. Principi generali di trattamento

Applicare metodi di trattamento conservativo e chirurgico. La scelta del trattamento dipende dalla posizione e dalla complessità della frattura. I metodi di trattamento conservativi sono associati alla riposizionamento di frammenti spostati, all'immobilizzazione di frammenti vertebrali nella posizione corretta per garantire condizioni di rigenerazione e stimolazione della guarigione della frattura utilizzando un calco in gesso che viene applicato in modo da fissare i frammenti ossei e due giunture adiacenti. Rimuovere la benda per 20-25 giorni. Pre-fare una radiografia per assicurarsi il consolidamento dei frammenti ossei. Con una frattura aperta dopo la sanificazione della ferita, è anche possibile applicare un calco in gesso, ma al di sopra della ferita viene realizzata una finestra per il trattamento e il trattamento sistematico. I metodi operativi (osteosintesi) includono la fissazione intraossea dei frammenti ossei con perni polimerici in metallo e biocompatibili, fissazione della placca con placche Lane e viti con filo e osteosintesi con dispositivi di fissazione esterni. Il metodo di trattamento per una frattura della coda in un cane, che comporta un intervento chirurgico, spesso si riduce a fermare la coda.

8. Trattamento chirurgico

Una benda immobilizzante deve essere applicata al sito della lesione e l'animale deve essere trasportato con cura nella clinica. Se c'è un sanguinamento grave, è necessario fermarlo, applicando una benda o un laccio emostatico, sopra il sito dell'infortunio. Una frattura della coda con una violazione dell'integrità delle vertebre caudali (schiacciamento), accompagnata da forte dolore e sanguinamento, la coda perde la sua forma abituale, estrema mobilità è osservata nel sito di frattura o la porzione di coda al di sotto del danno perpendicolare al terreno. Con una tale frattura della coda, sarà necessaria un'assistenza veterinaria di emergenza.

Cani corre sul tavolo in posizione eretta o seduta. Per risolvere l'animale in questi casi dovrebbe il loro proprietario. Quando si effettuano manipolazioni di trattamento e profilassi, le mascelle devono essere legate o imbavagliate. Per fissare i cani sul tavolo operatorio in una posizione sull'addome, gli arti pelvici dei cani vengono tirati indietro e quelli del petto sono legati in avanti e legati al tavolo. Una treccia addizionale tenuta in cima alla schiena, l'animale è fissato al tavolo. Le mascelle del cane sono intrecciate nel modo seguente, loop e metterlo sul viso in modo che le estremità della treccia sono in cima. Poi sono abbassati, legati con un nodo semplice sotto il mento e, dopo aver passato dietro le orecchie, un arco nella parte posteriore della testa. Si trova in medicina veterinaria nei casi di chirurgia in cui è necessario immobilizzare un animale. Per fare questo, utilizzare rilassanti muscolari - agenti farmacologici che bloccano il sistema colinergico H dei muscoli striati e causano il suo rilassamento, riducendo così l'attività motoria per completare l'immobilizzazione. I miorilassanti più moderni sono i seguenti farmaci: rometar 2% (xilazina), kalipsol (ketamina), atrocar, narkamon.

In medicina veterinaria in chirurgia ci sono due tipi di anestesia - locale e generale (anestesia).In caso di una frattura della coda in un cane, di regola, sono limitati all'anestesia locale. L'anestesia locale è divisa in tre tipi: superficiale, infiltrante e conduttivo (regionale). L'anestesia superficiale (terminale) provoca una perdita di sensibilità della pelle, delle membrane mucose, delle membrane sierose sinoviali. Gli anestetici in questi casi sono applicati alla loro superficie. L'anestesia di infiltrazione è fornita mediante iniezione a strati nel tessuto di una soluzione di novocaina 0,25-0,5% e concentrazione dell'1%, causando una perdita di sensibilità degli strati più profondi. L'anestesia conduttiva (regionale) consente di anestetizzare la zona della loro innervazione quando si porta la soluzione anestetica ai tronchi nervosi. Quando si esegue l'anestesia usando una soluzione al 2-5% di novocaina. Quando si inietta una soluzione di novocaina al forame intervertebrale, da cui provengono i nervi segmentali, viene eseguita la cosiddetta anestesia paravertebrale. Quando la soluzione di anestesia paralumbal di novocaine è amministrata al livello delle fini dei processi di costola trasversale delle vertebre lombari. Un tipo di anestesia da conduzione è l'anestesia spinale (epidurale). In questo caso, la soluzione viene iniettata tra la parete del canale spinale e la dura madre o nello spazio subaracnoideo. Come anestetico, Novocain ha un effetto analgesico ben pronunciato, ha una bassa tossicità e non irrita i tessuti. L'anestesia brevettata si applica anche all'anestesia locale. A tale scopo, prima di utilizzare gli anestetici, vengono utilizzati sedativi (sedativi) per domare gli animali aggressivi e malvagi.

Anestesia generale (anestesia) - un metodo di anestesia generale, oppressione reversibile profondamente provocatoria del sistema nervoso centrale. A seconda della via di somministrazione di una sostanza narcotica, si distingue l'inalazione e l'anestesia non inalatoria. Per l'inalazione si utilizzano anestetici, liquidi volatili volatili (etere etilico, cloroformio) o gas (fluoroetano, cloroetile, protossido di azoto, ciclopropano). L'anestesia non inalatoria viene eseguita mediante somministrazione endovenosa, intracostale, intraperitoneale, orale e rettale di stupefacenti (esenal, sodio tiopentale, cloralirrato, alcool etilico, ecc.)

Se c'è bisogno di anestesia, quindi, di norma, il metodo combinato è usato per i cani:

a) Una soluzione all'1% di morfina viene iniettata sotto la pelle in una dose di 1 ml / kg. Dopo 15-20 minuti, viene utilizzata l'inalazione di etere o cloroformio.

b) soluzione al 1% di morfina in una dose di 1 ml / kg, quindi si applica l'inalazione con miscele di ACE

c) soluzione al 1% di morfina in una dose di 1 ml / kg e dopo 15-20 minuti versare la soluzione riscaldata nel retto con una siringa nel retto a temperatura corporea con una soluzione al 10% di cloralio idrato preparato su brodo di semi di lino o infusione di radice rossa alla dose di 10 ml / kg.

Neuroleptanalgesia secondo V.S. Portnov. La miscela di droperidolo con fentanil viene somministrata al cane per via intramuscolare.

8.3 Prevenzione dell'infezione

Per la prevenzione della contaminazione microbica attorno alla ferita, lubrificare con una soluzione di iodio al 5%. Rimuovere l'epidermide esfoliata, una traccia di essudato della ferita con un panno di garza sterile. Quindi, il trattamento chirurgico primario della ferita viene eseguito mediante l'escissione dei bordi, delle pareti e del fondo, che garantisce la sterilità della ferita. Dopo il trattamento chirurgico, la ferita viene in polvere con una polvere complessa (acido borico - 7 g., Iodoformio - 2, streptocide bianco - 1 g.).

L'infezione della ferita è una piaga costante della chirurgia pratica e la causa principale di gravi complicanze postoperatorie. Il problema della prevenzione e della cura dell'infezione chirurgica in condizioni moderne è rilevante in relazione alla diminuzione dell'efficacia della terapia antibiotica. La resistenza agli antibiotici della microflora è diventata un problema importante non solo in chirurgia, ma anche in altre sezioni della medicina veterinaria. Pertanto, la prevenzione dell'infezione chirurgica è intesa come un insieme di misure volte a impedire ai microbi di entrare nella ferita durante l'intervento chirurgico, nonché a sopprimere le proprietà patogene dei microbi nella ferita. La base di queste misure è asettica e antisettica.

L'asepsi è un insieme di misure mirate alla distruzione dei microbi e alla loro disputa sugli strumenti, sull'intimo chirurgico, sulla sutura e sul materiale per medicazione nell'aria della sala operatoria, sulle mani del chirurgo e nelle soluzioni introdotte nel corpo. I metodi di asepsi sono divisi in tre gruppi:

Frattura della coda del cane

Spesso i cani giocano e si infortunano. Come si è scoperto, il più comune di loro - una coda rotta. Molte persone pensano che sia un'assurdità e tutto si "guarirà da solo", ma questo è un grosso errore. Dopo tutto, la coda del cane è sistemata come una spina dorsale. E come puoi guardare un cane che non ti può incontrare, con gioia scodinzolando con una coda?

Possibili cause di frattura

Tu stesso. Se il tuo animale domestico è l'orgoglioso proprietario di una splendida coda, al buio è facile calpestarlo, esattamente come sul piede.

Passeggiata imprecisa Forse il cane non è riuscito a litigare con qualcuno o si è lasciato coinvolgere da qualcosa se avesse camminato senza un controllo adeguato.

Porta. Uno dei motivi più comuni. Anche se si osserva da vicino se c'è un cane accanto ad esso, prima di chiudere la porta, si può sbattere accidentalmente da una brutta copia o da un animale domestico chiuderlo. È meglio mettere i limitatori davanti alla porta, come per i bambini.

Giochi con i bambini. I bambini non sempre capiscono che tirare un cane per la coda è intrattenimento crudele. Fin dall'infanzia, insegna a tuo figlio i modi umani di giocare in modo da non danneggiare accidentalmente l'animale.

Disturbi nel corpo. Alcuni quadrupedi hanno ossa deboli dalla nascita, e qualsiasi movimento incurante può portare a problemi.

Sintomi di frattura

Identificare una frattura, per fortuna, è abbastanza semplice. Ma comunque, la conferma esatta dovrebbe essere data dal veterinario quando prende la radiografia. Dovrai comunque andare dal medico in modo da prescrivere il trattamento giusto.

Quindi, come determinare che il cane ha rotto la coda:

Non lasciarle. A causa del dolore, il cane può spremere o, al contrario, comportarsi in modo aggressivo.

Intorpidimento o paralisi. Un cane non può muovere la coda, ma sembra che sia attaccato artificialmente.

Deformazione della coda A causa dello spostamento, la coda diventa storta.

Gonfiore o ematoma.

Difficoltà con andare in bagno

Le fratture della coda, come le altre ossa, sono chiuse e aperte. È molto difficile non notare quelli aperti, e non solo l'osso, ma anche i tessuti molli ne soffrono. Una frattura chiusa può essere calcolata con i suddetti segni.

trattamento

Quando porti il ​​paziente dal veterinario, fallo con estrema cautela per non ferirlo ulteriormente. È meglio imporre un pneumatico, ma se non si dispone di queste abilità, si dovrebbe prestare maggiore attenzione durante il trasporto. Anche il medico più esperto farà una radiografia prima di fare una diagnosi. Il trattamento stesso dipende dal tipo di frattura che l'animale ha.

Il più innocuo è quando solo la punta della coda è danneggiata e la frattura è chiusa. Con danni aperti, il veterinario lava la ferita e rimuove i frammenti ossei. In ogni caso, può essere richiesta un'operazione o un diritto. Molto probabilmente, il medico prescriverà antibiotici e antidolorifici e l'animale lascerà la clinica con una coda bendata. E gli si può prescrivere un collare in modo che il quadrupede non possa arrivare al punto dolente prima della scadenza.

La riabilitazione richiederà un po 'meno di un mese, ma poi l'animale domestico sarà "come nuovo". E ancora, sulla soglia dovrai aspettare una gioiosa scodinzolante!

Tutte le principali malattie e lesioni della coda nei cani, le loro cause e metodi di trattamento

Frequentemente nella pratica degli allevatori di cani vi sono varie lesioni traumatiche del corpo dell'animale. La coda è più spesso soggetta a vari processi patologici nei cani. I segni clinici dipendono dalla natura del processo traumatico.

Avendo notato possibili danni alla coda del tuo animale domestico, è necessario consegnare l'animale alla clinica veterinaria il prima possibile. A prima vista, lesioni lievi possono essere gravi patologie - spostamento delle vertebre, fratture, gangrenes, che sono estremamente difficili da trattare.

Principali malattie e danni alla coda nei cani

Nella pratica clinica dei veterinari, c'è una chiara distribuzione dei cambiamenti patologici nella coda di un cane. Ci sono danni meccanici e processi derivanti da complicazioni: il danno meccanico alla coda si verifica a causa di un trauma. Varie ferite, lividi, fratture vertebrali si verificano a causa di morsi, code e pizzichi acuti.

Curva spesso diagnosticata della coda congenita e carattere acquisito. Nel caso di distorsioni congenite, la causa diventa anomalie di natura genetica. Acquisito derivano da dislocazioni, fratture e tessuti non correttamente fusi.

Lesioni principali della coda di cani e patologia:

Il quadro clinico nella maggior parte dei casi è chiaramente espresso. Quindi, a seguito di lesioni alla coda, con danni all'arteria della coda, si verifica un'emorragia grave. Il danno, situato vicino alla base della coda, causa la cellulite, si diffonde al tessuto adiacente, la fibra rettale. Di conseguenza, possono svilupparsi flegone pararettale, fistola o paraplegia.

Con le fratture delle vertebre della coda, l'animale praticamente non sposta l'appendice e quando sente la posizione della lesione, l'animale avverte dolore. La pelle nel sito di frattura ha una temperatura più alta rispetto al resto della parte fissa, che rimane fredda a causa di disturbi circolatori.

Fai attenzione! Per eventuali violazioni nella coda del cane, è necessario contattare uno specialista qualificato. Ciò consentirà di identificare rapidamente la patologia e prescrivere un trattamento adeguato.

La coda del cane è vulnerabile così come altri organi dell'amico a quattro zampe. Uno dei problemi più comuni che un cane ha è un'ulcera. A seconda dello stadio di sviluppo della patologia, si distinguono diverse forme di ulcere della coda:

  • iniziale;
  • in via di sviluppo;
  • ulcera trascurata.

Ciascuna delle forme è caratterizzata da alcuni sintomi e manifestazioni. Quindi, nella fase iniziale, il proprietario può notare la perdita di capelli e la comparsa di infiammazione. La forma in via di sviluppo di un'ulcera è caratterizzata da un'espansione della ferita che copre nuove aree della pelle. Negli stadi avanzati di un'ulcera colpisce la radice della coda, causando necrosi e morte delle vertebre della coda.

cause di

Non c'è una sola causa per l'ulcera della coda nei cani. I medici suggeriscono che le cause principali di questa patologia sono:

  • danno alle strutture tissutali di natura meccanica;
  • malattie degli organi interni;
  • reazioni allergiche nella fase avanzata;
  • violazione della dieta.

Sintomi e diagnosi di patologia

Il segno base di un'ulcera incipiente della coda è la perdita del pelo nella sezione della coda. Con l'ulteriore sviluppo della patologia, sorgono altri segni caratteristici:

  • il verificarsi di una superficie della ferita;
  • la rapida diffusione dell'infiammazione focale;
  • la comparsa di sanguinamento dalla ferita;
  • dolore in un animale.

Per fare una diagnosi corretta e un'ulteriore prescrizione di un trattamento adeguato, è necessario consultare un veterinario che ha una specializzazione nel campo della dermatologia. Una diagnosi accurata viene effettuata solo dopo aver superato tutti i test necessari e l'esame del veterinario.

Trattamento dell'ulcerazione della coda

Per eliminare questo disturbo, viene utilizzata la terapia medica. Il trattamento prevede i seguenti passaggi:

  • pulire l'area interessata da croste, strutture tissutali morte;
  • trattamento della zona interessata con una soluzione antisettica;
  • l'uso di farmaci speciali che accelerano il processo di guarigione e la rigenerazione dei tessuti;
  • l'imposizione di unguenti antimicrobici;
  • vestirsi con un cambiamento costante per completare la guarigione della superficie della ferita.

Con una malattia diagnosticata inopportuna e senza trattamento, l'ulcera della coda può essere l'inizio della cancrena, che è estremamente difficile da eliminare.

Fai attenzione! La corretta cura della pelle e del pelo del cane e l'igiene possono prevenire possibili problemi dermatologici.

Fratture della coda

Il proprietario dell'amico a quattro zampe può notare uno strano comportamento dell'animale domestico e lo stato sbagliato della coda. L'animale diventa nervoso e piuttosto aggressivo. La coda del cane sembra innaturale, una parte leggermente sporgente. Nella maggior parte dei casi, la parte lesa guarisce da sola. Ma non in tutti i casi la guarigione ha successo, inoltre, non è escluso il fatto di sviluppare le conseguenze che riguardano il benessere generale dell'animale domestico, vale a dire i processi di natura fisiologica. Ciò è dovuto al fatto che le vertebre e le ossa, che sono un componente della coda, sono insolitamente ricche di vasi sanguigni e fibre nervose.

cause di

La stragrande maggioranza delle cause delle fratture della coda sono fattori esterni.

Le ragioni principali sono:

  • stringendo la coda con una porta o una finestra;
  • frattura del frammento della coda dovuta a collisione;
  • combattere con altri cani;
  • interruzione dei sistemi del corpo.

I proprietari di razze decorative di cani diventano visitatori frequenti delle cliniche veterinarie. Gli animali ottenuti a seguito di lavori selettivi hanno un esterno attraente, ma la salute è sacrificata alla bellezza, vale a dire la forza dello scheletro osseo.La fragilità patologica delle strutture ossee provoca fratture con lesioni lievi. Nella pratica degli allevatori di razza ornamentale, si verificano anche fratture congenite che gli animali ricevono nell'utero.

Tipi e sintomi di frattura

Le lesioni alla coda sono visibili ad occhio nudo. Spesso, il proprietario dell'animale stesso può osservare il processo di danneggiamento o essere responsabile della lesione. L'area della coda è fortemente gonfia, l'animale sperimenta forti dolori e il processo non si muove affatto. Esiste una classificazione specifica delle fratture per origine, posizione, natura del danno e direzione in base all'asse.

Dalla natura del danno:

  • Aperto: il danno colpisce non solo le strutture ossee, ma anche i tessuti situati nelle vicinanze. Le fratture esposte sono complicate da emorragie e lesioni infettive.
  • Chiuso - non hanno danni esterni. Ciò consente di mantenere la sterilità, evitare l'infezione della coda e facilitare il processo di guarigione.

Inoltre, le fratture sono distribuite in base al grado di danno alle strutture ossee, al numero e alla natura dello spostamento dei frammenti, secondo la natura anatomica.

I principali sintomi di una frattura in un cane sono:

  • curvatura della coda visibile;
  • forte dolore durante il tentativo di palpazione;
  • aggressività alla palpazione della zona interessata;
  • completa perdita di attività motoria.

Trattamento di patologia

Dopo le misure diagnostiche, compreso l'esame a raggi X, la risonanza artificiale e un esame completo dell'animale da parte di un veterinario, viene prescritto il trattamento corretto, comprese le tecniche conservative e chirurgiche.

Il metodo conservativo include l'uso di antidolorifici e la procedura per la preparazione dei frammenti (se c'è una tale necessità) e l'imposizione di una speciale stecca e gesso. Per evitare che il cane tocchi la coda, viene collocato un collare sul collo. È importante assicurarsi che la medicazione risolva le articolazioni adiacenti e che il longue non schiacci i vasi sanguigni nella coda. Longeta viene applicato per 2-3 settimane. Le fratture complete implicano l'imposizione di stecche e piastre di plastica fino a 1,5 mesi.

Al fine di evitare processi infiammatori, vengono prescritti farmaci corticosteroidi. La terapia sintomatica prevede l'assunzione di antidolorifici e sedativi. Inoltre, vengono utilizzati farmaci che accelerano la crescita delle strutture ossee e ripristinano i tessuti circostanti.

Eczema di coda

La malattia della pelle, spesso registrata con animali domestici - eczema. È una dermatite che può colpire gli strati profondi della pelle. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di patologia si osserva nei cani anziani e in coloro che hanno un sottopelo spesso.

Cause dell'apparenza

Le principali cause di eczema nei cani sono i parassiti della pelle, polvere e sostanze aggressive. I fattori che possono diventare predisposti allo sviluppo di eczema sono:

  • Cura impropria per il vostro animale domestico - cura inadeguata o lavaggio eccessivamente frequente con shampoo e balsami.
  • Malnutrizione - una dieta squilibrata può causare anche reazioni allergiche ed eczema.
  • Disturbi ormonali e fattori di stress - portano al carico del sistema nervoso, causando problemi di salute.
  • Malattie dei sistemi interni del corpo di tipi acuti e cronici.
  • Aumento della secchezza, che provoca lo sviluppo di dermatiti.

I sintomi della malattia

La presenza dei primi stadi di eczema è difficile da rilevare. È particolarmente difficile vedere lo sviluppo della patologia nei cani con un cappotto spesso. Nelle prime fasi dell'eczema, piccole macchie di colore rosso appaiono sulla radice della coda. Nel corso del tempo, iniziano a fondersi in un unico grande punto. Un centro ascesso si trova al centro di un tale punto, scoppiando e colpendo tutti i grandi tegumenti situati nelle vicinanze.

Inoltre, un sintomo caratteristico dell'eczema della coda è il cambiamento del mantello. Nei luoghi di sconfitta, il cappotto diventa rigido e più scompigliato, e poi inizia a cadere. Il cane avverte un significativo disagio, poiché gli ascessi che ne derivano sulla pelle si rompono, danneggiando nuove aree, causando dolore.

Trattamento della malattia

La base del trattamento è la ricerca della causa che è diventata fondamentale per lo sviluppo dell'eczema. È importante contattare prontamente il veterinario senza ritardare il trattamento. Può essere prescritto un esame supplementare, che comprende un'ecografia, un esame emocromocitometrico completo e l'urina. La terapia della malattia comprende i seguenti punti:

  • trattamento antiparassitario di pulci e zecche;
  • eliminare l'esposizione alla luce solare e calore eccessivo;
  • isolamento dell'animale dal contatto con sostanze chimiche.

Il trattamento prevede l'assunzione di farmaci e sedativi di tipo antistaminico. Al momento della terapia, si consiglia di isolare l'animale dall'area della coda, indossando un colletto speciale. Questo è necessario per prevenire l'infiammazione e l'introduzione di microflora batterica patogena.

Ernia intervertebrale

Discopatia o ernia intervertebrale è un evento abbastanza comune che si verifica in tutte le specie di razze di cani di grandi dimensioni. Gli amici a quattro zampe di molti anni di allevamento, come pechinese, quinte giapponesi e bassotti, sono soggetti allo sviluppo di patologie.

I dischi erniati compaiono tra i 3 e gli 8 anni. L'ernia intervertebrale è un prolasso delle parti costituenti del disco nella cavità del canale del midollo spinale. Come risultato di processi degenerativi, il midollo spinale viene compresso e si sviluppano disturbi del tipo neurologico, le cui funzioni di movimento sono disturbate. Uno dei problemi più comuni degli allevatori di cani è la sindrome dell'equiseto.

cause di

Fattori che provocano lo sviluppo della patologia, divisi in congeniti e acquisiti. La ragione principale dello sviluppo della sindrome cauda equina nei cani è un'ernia discale nella regione della colonna lombare. Un fenomeno simile si verifica a causa di carichi eccessivi o lesioni. Inoltre, con l'età, i cani allentano i legamenti e sviluppano processi di tipo degenerativo nella colonna vertebrale stessa.

Altre cause dello sviluppo della patologia sono:

  • neoplasie nel midollo spinale;
  • anomalie congenite;
  • stenosi nella regione lombare;
  • emorragie nel midollo spinale.

Sintomi e trattamento

In un animale con un'ernia intervertebrale, c'è un dolore significativo alle zampe posteriori, il cane può zoppicare, camminare irregolarmente. C'è una debolezza degli arti posteriori: dopo una corretta diagnosi, è necessario un trattamento chirurgico urgente. Durante l'operazione, eliminare la causa della patologia. Il veterinario rilascia con cura le radici nervose dalle aderenze formate all'interno.

Fai attenzione! Il trattamento iniziato durante i primi 2 giorni dopo la comparsa dei sintomi caratteristici consente di ripristinare completamente la sensibilità e le funzioni motorie dell'animale.

Dopo l'operazione, il trattamento prevede l'assunzione di farmaci, che consente di ripristinare gradualmente le funzioni perse degli organi situati nella pelvi.

Coda di cancrena

Gravi complicazioni derivanti da influenze esterne - cancrena della coda in un cane. Questa patologia è accompagnata dalla morte e dalla lisi delle strutture cellulari della pelle. La struttura dei tessuti è disturbata e l'organo perde la sua caratteristica funzionale. Inoltre, c'è un netto cambiamento nel colore della pelle. La cancrena è accompagnata da avvelenamento di tutto il corpo e forte dolore nel cane.

Fai attenzione! La cancrena, localizzata in qualsiasi parte della pelle dell'animale, può causare l'avvelenamento del sangue e terminare con la morte.

Cause dello sviluppo

Le cause principali della cancrena sono varie ferite, tagli profondi e lesioni da schiacciamento. La cancrena secca può verificarsi a causa di fattori fisici e chimici.

Le cause principali della cancrena della coda sono:

  • penetrazione della microflora patogena sulla superficie della ferita;
  • complicazioni postoperatorie;
  • combatte con altri animali;
  • una forte diminuzione o aumento della temperatura nell'ambiente.

Sintomi e terapia della cancrena

L'area interessata della coda diventa fredda al tatto. Quando la cancrena secca, la pelle della coda inizia ad asciugarsi, respingendo e formando una sorta di crosta. L'aderenza della microflora patogena provoca un cambiamento nel colore della pelle, la condizione generale dell'animale si deteriora drammaticamente. Forse un brusco cambiamento degli indici di temperatura corporea dovuto allo sviluppo della sepsi. Il trattamento di una tale patologia implica solo un intervento chirurgico. L'animale è completamente coda amputata. Ulteriore trattamento comprende antibiotici e farmaci immunostimolatori. I farmaci sono anche prescritti per aiutare ad accelerare la rigenerazione e la guarigione del moncone.

Importante: i cambiamenti patologici nel comportamento del cane non devono essere ignorati. E 'estremamente importante contattare la clinica veterinaria in modo tempestivo per prendere tempestivamente il trattamento dell'animale.

Frattura di coda in cani e gatti

Le cause più comuni di lesioni "a coda"

Come identificare la coda rotta di un animale domestico

Trattamento per lesioni alla coda

Al momento non ci sono commenti!

I commenti possono essere lasciati solo dagli utenti registrati.
Registrazione login

Siamo nei social network:

La pubblicazione in rete Veterinary.rf è registrata presso il Servizio federale di supervisione nella sfera delle telecomunicazioni, delle tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni di massa. Il certificato di immatricolazione del numero di EL del materiale multimediale 77 - 62521 dal 27 luglio 2015.

Tutti i diritti sui materiali presenti sul sito Web di Veterinary.rf sono protetti in conformità con la legislazione della Federazione Russa, compresi i diritti d'autore e i diritti connessi. Con qualsiasi uso di materiali dal sito link a Veterinary.rf richiesto. Gli editori non sono responsabili per le informazioni e le opinioni espresse nei commenti dei lettori e dei materiali informativi, compilati sulla base dei messaggi dei lettori. Il punto di vista degli autori, le opinioni degli esperti, pubblicate nella sezione "Analytics", potrebbero non coincidere con il parere degli editori.

Gli editori non sono responsabili se le informazioni disponibili su questo sito non sono accurate o complete. Qualsiasi livello di fiducia e affidamento sulle informazioni contenute nei materiali presentati sul sito è un rischio consapevole.

Frattura della coda del cane

Spesso i cani giocano e si infortunano. Come si è scoperto, il più comune di loro - una coda rotta. Molte persone pensano che sia un'assurdità e tutto si "guarirà da solo", ma questo è un grosso errore. Dopo tutto, la coda del cane è sistemata come una spina dorsale. E come puoi guardare un cane che non ti può incontrare, con gioia scodinzolando con una coda?

Possibili cause di frattura:

  • Tu stesso. Se il tuo animale domestico è l'orgoglioso proprietario di una splendida coda, al buio è facile calpestarlo, esattamente come sul piede.
  • Passeggiata imprecisa Forse il cane non è riuscito a litigare con qualcuno o si è lasciato coinvolgere da qualcosa se avesse camminato senza un controllo adeguato.
  • Porta. Uno dei motivi più comuni. Anche se si osserva da vicino se c'è un cane accanto ad esso, prima di chiudere la porta, si può sbattere accidentalmente da una brutta copia o da un animale domestico chiuderlo. È meglio mettere i limitatori davanti alla porta, come per i bambini.
  • Giochi con i bambini. I bambini non sempre capiscono che tirare un cane per la coda è intrattenimento crudele. Fin dall'infanzia, insegna a tuo figlio i modi umani di giocare in modo da non danneggiare accidentalmente l'animale.
  • Disturbi nel corpo. Alcuni quadrupedi hanno ossa deboli dalla nascita, e qualsiasi movimento incurante può portare a problemi.

Sintomi di frattura:

Identificare una frattura, per fortuna, è abbastanza semplice. Ma comunque, la conferma esatta dovrebbe essere data dal veterinario quando prende la radiografia. Dovrai comunque andare dal medico in modo da prescrivere il trattamento giusto.

Quindi, come determinare che il cane ha rotto la coda:

  • Strilla e guaisci. Il cane è sotto shock, piange, esamina costantemente la coda e la lecca.
  • Non lasciarle. A causa del dolore, il cane può spremere o, al contrario, comportarsi in modo aggressivo.
  • Intorpidimento o paralisi. Un cane non può muovere la coda, ma sembra che sia attaccato artificialmente.
  • Deformazione della coda A causa dello spostamento, la coda diventa storta.
  • Gonfiore o ematoma.
  • Difficoltà con andare in bagno

Le fratture della coda, come le altre ossa, sono chiuse e aperte. È molto difficile non notare quelli aperti, e non solo l'osso, ma anche i tessuti molli ne soffrono. Una frattura chiusa può essere calcolata con i suddetti segni.

trattamento:

Quando porti il ​​paziente dal veterinario, fallo con estrema cautela per non ferirlo ulteriormente. È meglio imporre un pneumatico, ma se non si dispone di queste abilità, si dovrebbe prestare maggiore attenzione durante il trasporto. Anche il medico più esperto farà una radiografia prima di fare una diagnosi. Il trattamento stesso dipende dal tipo di frattura che l'animale ha.

Il più innocuo è quando solo la punta della coda è danneggiata e la frattura è chiusa. Con danni aperti, il veterinario lava la ferita e rimuove i frammenti ossei. In ogni caso, può essere richiesta un'operazione o un diritto. Molto probabilmente, il medico prescriverà antibiotici e antidolorifici e l'animale lascerà la clinica con una coda bendata. E gli si può prescrivere un collare in modo che il quadrupede non possa arrivare al punto dolente prima della scadenza.

La riabilitazione richiederà un po 'meno di un mese, ma poi l'animale domestico sarà "come nuovo". E ancora, sulla soglia dovrai aspettare una gioiosa scodinzolante!

Frattura vitale della colonna vertebrale in un cane: primo soccorso, opzioni di trattamento

Una frattura vertebrale negli animali a causa della natura della struttura e l'esecuzione delle funzioni vitali è una patologia mortale che richiede un intervento veterinario immediato. La conoscenza dei sintomi della patologia, il pronto soccorso competente per l'animale ferito, le azioni qualificate del chirurgo danno all'amico irsuto una possibilità di sopravvivenza.

Il successo dell'operazione dipende non solo dall'abilità del veterinario, ma anche dalle cure postoperatorie.

Leggi in questo articolo.

Cause di frattura

La pratica veterinaria mostra che le cause principali che portano a una frattura della cresta nei cani sono varie lesioni. Allo stesso tempo, gli esperti osservano che le cause dei danni alla colonna vertebrale nelle razze di grandi dimensioni e nane sono diverse.

Quindi, i grandi animali hanno maggiori probabilità di soffrire a causa di incidenti stradali, unità in movimento. Grandi razze di cani possono subire gravi lesioni alla schiena durante combattimenti con congeneri, lotte illegali e molestie.

Le razze da compagnia Petite sono più inclini agli infortuni rispetto ai loro fratelli alti. I cani di piccola taglia subiscono spesso lesioni spinali quando cadono da un'altezza, pizzicando sulla porta. Per le razze nane, non solo il trasporto su strada, ma anche biciclette e ciclomotori rappresentano un potenziale pericolo.

Spesso, le lesioni accompagnate da una frattura della cresta delle rocce nane possono essere sostenute se cadono su di esse oggetti (mobili, oggetti per la casa, ecc.). I cani da caccia e da servizio ricevono ferite da arma da fuoco, accompagnate da una frattura della cresta.

In un gruppo separato di cause che portano alla frattura della colonna vertebrale, i medici veterinari includono le comorbidità. Gravi disturbi metabolici, disturbi ormonali, tumori del cancro sono spesso accompagnati dalla distruzione del tessuto osseo delle vertebre e da una violazione dell'integrità anatomica della cresta.

Sintomi di problemi con la colonna vertebrale del cane

Gli esperti veterinari raccomandano ai proprietari di prestare attenzione e attenzione quando i seguenti segni clinici compaiono negli amici a quattro zampe:

  • Violazione di andatura, zoppia, mancanza di sostegno su uno degli arti. Se la colonna cervicale è danneggiata, l'animale perde la sua capacità di muoversi indipendentemente. Un animale malato è costretto ad assumere una posizione sdraiata o semi-seduta.
  • Deformazione della cresta. La frattura è accompagnata da una violazione della configurazione anatomica del dorso dell'animale.
  • Edema, ematomi nell'area dell'infortunio. Con una frattura aperta dalla ferita, sono visibili frammenti di vertebre fratturate.
  • Dolore. L'animale reagisce bruscamente ai tentativi di toccare la schiena, mostra aggressività anche nei confronti del proprietario. Spesso una lesione spinale è accompagnata da uno shock doloroso, pericoloso per la vita del cane.
  • Diminuzione della sensibilità nella regione delle estremità, nella parte posteriore del busto.
  • Minzione e defecazione incontrollate indicano una grave violazione della funzione neurologica della colonna vertebrale.
  • Paresi e paralisi degli arti, coda.

I sintomi del danno dipendono in gran parte dalla posizione della lesione. Pericoloso per la salute e la vita dell'animale sono fratture aperte della cresta, frattura delle vertebre nel collo e regione lombosacrale.

Per le lesioni spinali nei cani, guarda questo video:

Primo soccorso alla vittima a una frattura da compressione

Una patologia grave è una frattura da compressione, accompagnata dalla compressione verticale del corpo vertebrale. Il danno alla compressione si sviluppa a seguito del colpire veicoli, cadendo da un'altezza e come conseguenza dell'osteoporosi.

A una frattura da compressione, l'efficacia del trattamento dipende in larga misura dalla rapidità con cui verrà fornita assistenza qualificata. Ciò è dovuto al fatto che il trauma porta al gonfiore del midollo spinale e alla morte delle cellule nervose. L'animale ferito dovrebbe essere consegnato il prima possibile a un'istituzione specializzata.

Il primo soccorso fornito in modo competente in caso di lesione del midollo spinale in un cane aumenterà le possibilità di recupero. Prima di tutto, l'animale ferito deve essere immobilizzato e fissato. A tale scopo, montare una superficie piana solida sotto forma di tavole, compensato e altri materiali di scarto. Il cane deve essere fissato nella zona delle scapole e del bacino usando cinture, corde, cinture, ecc.

Trattamento spinale

A seconda della gravità della lesione del midollo spinale, il trattamento conservativo e chirurgico viene praticato in medicina veterinaria. Se la lesione non è accompagnata dallo spostamento delle vertebre, non vi è mobilità nel sito della frattura, la compressione del midollo spinale non viene rilevata, il veterinario prescriverà, di regola, una terapia non invasiva.

Il trattamento conservativo è di dare al cane completo riposo e restrizioni di movimento. A tal fine, l'animale domestico viene posto in una gabbia di dimensioni appropriate, non permettendo all'animale di muoversi liberamente. Secondo la testimonianza si possono usare bende immobilizzanti, bende. Il gesso è usato raramente nella pratica veterinaria a causa della sua inefficienza.

Terapia farmacologica

I metodi conservativi di trattamento delle lesioni del midollo spinale nei cani riguardano non solo l'immobilizzazione, ma anche l'uso di droghe. Prima di tutto, gli antidolorifici sono prescritti ad un animale malato, con lo scopo di alleviare uno shock doloroso: Rimadil, Meloxicam, Amantadine, Tramadol e altri. Gli analgesici a lungo termine non sono raccomandati. Gli animali, senza provare dolore, si attivano e possono farsi del male nella forma dello spostamento delle vertebre.

Veterinari nazionali ed esteri hanno notato l'effetto positivo dell'uso di preparati a base di glucocorticosteroidi per le fratture vertebrali nei cani. Prednisolone, desametasone - i più comuni farmaci anti-infiammatori, che sono analoghi sintetici di idrocortisone.

I farmaci hanno un potente effetto anti-infiammatorio, anti-edema e immunosoppressivo. I farmaci steroidi sono prescritti dal corso e vengono assunti solo sotto la supervisione di uno specialista veterinario.

Per ridurre l'impatto negativo sul corpo dell'uso a lungo termine di farmaci ormonali antinfiammatori, un bloccante del recettore dell'istamina N-2, come la cimetidina, viene prescritto a un animale malato.

Al fine di controllare l'attività della vescica e dell'intestino, i prokinetics sono assegnati al cane malato - Metoclopramide, Dimetramide e Zerukal. Per ridurre il rischio di sviluppare un'infezione della vescica a causa della sua paralisi, i farmaci antibatterici di un ampio spettro d'azione - penicilline, tetracicline, cefalosporine - permettono.

Gli antibiotici sono anche prescritti per la prevenzione dei processi infiammatori negli ematomi, la prevenzione dell'infezione da ferite con fratture aperte.

Operazione come possibilità di salvezza

La terapia conservativa è raramente efficace con una lesione spinale così grave come una frattura. A questo proposito, gli esperti veterinari raccomandano che i proprietari dell'animale malato non esitano nell'operazione. Condurre manipolazioni complesse in anestesia generale.

Trattamento della frattura della compressione spinale

L'intervento chirurgico comporta il rilascio del canale spinale dai frammenti ossei. Dopo la decompressione, il chirurgo stabilizza le vertebre rotte. A tale scopo, aghi e viti speciali sono utilizzati in medicina veterinaria. L'operazione richiede non solo alte qualifiche del veterinario, ma anche moderne attrezzature diagnostiche.

Recupero dopo

Dopo un'operazione ad alta tecnologia, l'animale malato viene lasciato in una clinica specializzata per diversi giorni. Al cane viene somministrata la terapia infusionale, così come l'esame di controllo a raggi X allo scopo di un'ulteriore prognosi e correzione del trattamento. Dopo l'intervento, l'animale è tenuto a limitare il movimento. Da farmaci usati corticosteroidi.

Quando è impossibile curare

Il trattamento conservativo porta spesso a fusione errata delle ossa del midollo spinale, compromissione della funzione motoria, sviluppo di sintomi neurologici. Il proprietario deve essere consapevole del fatto che in caso di danno significativo al tessuto nervoso dell'animale, possono svilupparsi complicazioni quali minzione involontaria e defecazione.

Spesso, le funzioni neurologiche non vengono ripristinate. Con una frattura della regione lombosacrale con una rottura del midollo spinale, la paralisi degli arti diventa spesso irreversibile.

Una frattura della cresta con gravi danni al canale spinale nella regione delle vertebre toracica e cervicale è pericolosa se la funzione respiratoria è compromessa o la respirazione si interrompe. In questi casi gravi, i veterinari possono, sulla base di esami neurologici eseguiti e esami radiografici, consigliare al proprietario dell'animale malato di ricorrere all'eutonasia.

La frattura vertebrale nei cani è una lesione grave associata al rischio di problemi neurologici, insufficienza respiratoria e morte. Azioni competenti del proprietario durante il primo soccorso per l'animale ferito, un appello immediato a uno specialista altamente qualificato darà una possibilità di sopravvivenza.

Video utile

Per i sintomi della frattura spinale nei cani e il periodo di riabilitazione dopo l'intervento chirurgico, guarda questo video:

Come trattare la frattura della zampa di un gatto.. Le principali malattie della colonna vertebrale nei cani e i loro sintomi. Le patologie della colonna vertebrale nei cani domestici sono per lo più di natura distruttiva dalle strutture cartilaginee dei dischi.

Come trattare la frattura della zampa di un gatto.. Cosa succede e come viene trattata un'ernia in un cane. Trattamento difficile della colonna vertebrale nei cani: cosa può essere identificato nella diagnosi e...

Come trattare la frattura della zampa di un gatto.. Trattamento difficile della colonna vertebrale nei cani: cosa può essere identificato nella diagnosi e... Perché l'artrite si sviluppa nei cani e come viene trattata.

Per Saperne Di Più Sui Cani

Piccole razze di cani per casa e appartamento

Malattia Questa sezione è dedicata alle razze di cani di piccola taglia con foto.Sarai in grado di imparare come prendersi cura di cani di piccole dimensioni, in quali condizioni è meglio contenere questa o quella razza.

Enciclopedia sui cani

Malattia 2017/03/24
da redaktor
Bulldog franceseIl francese è un bulldog in miniatura di dimensioni inferiori alle sue controparti più grandi. Questa è una razza molto popolare, e la sua distribuzione è associata alla mancanza di pretese dei cani, alle loro dimensioni compatte e, soprattutto, al carattere sorprendentemente amichevole.

Razze di cani birichino

Malattia Razze diverse di cani birichino hanno, di norma, molto in comune. I cani birichino si sono evoluti in modo tale che nei climi freddi hanno abbastanza pelliccia per svolgere vari lavori.