Alimentazione

Razze di cani giapponesi con foto e titoli

Tutte le razze conosciute di cani sono tradizionalmente "legate" a qualche tipo di stato. In questo caso, è lontano da tutti i casi in cui il paese in cui è comparsa la razza agisce come suo "proprietario". Secondo le regole della FCI, la razza è data sotto il patrocinio del territorio che è stato in grado di ottenere il riconoscimento per gli animali.

La categoria "razze di cani giapponesi" è rappresentata da un'ampia varietà di specie, in modo più dettagliato esamineremo tutti ulteriormente.

Caratteristiche comuni caratteristiche della razza giapponese

Tutte le razze di cani giapponesi sono caratterizzate dalla presenza di orecchie morbide di forma triangolare, nonché da occhielli intelligenti situati molto vicini l'uno all'altro e in pura lana pura.

Il muso dell'animale è caratterizzato da una tipica forma a forma di cuneo. I cani hanno code soffici che sono avvolti nella forma di piccole piste divertenti nella direzione della schiena.

Le razze di cani giapponesi si distinguono non solo per un aspetto molto attraente, ma hanno anche una dedizione impeccabile (questa qualità, forse, può essere considerata uno standard per tutti gli animali domestici a quattro zampe). Per questo motivo, le persone in Giappone spesso chiamano i loro animali domestici "cani samurai".

Revisione rappresentativa

Le principali differenze delle razze di cani giapponesi si verificano in parametri quali altezza, peso e colore del mantello. Sotto tutti gli altri aspetti vi è una somiglianza molto ampia tra gli animali e per quanto riguarda i dati esterni e la natura e il modo di comportarsi.

Considerando le razze canine giapponesi di fama mondiale, spiccano i seguenti rappresentanti:

Akita Inu

Le dimensioni dell'animale sono:

  • per i maschi - da 35 a 55 chilogrammi con una crescita da 61 a 70 centimetri
  • per le femmine - da 35 a 50 kg con una crescita da 57 a 66 cm.

Akita ha un temperamento senza paura, intelligenza, obbedienza e temperamento affettuoso. È una guardia affidabile e un compagno.

Foto: razza giapponese Akita

Il cane di questa razza vive in media da 12 a 15 anni.

Akita non deve fare un grooming complicato, un animale può vivere in un appartamento senza problemi. Per un animale domestico, sono importanti le lunghe passeggiate regolari (almeno 2-3 volte al giorno) con l'esercizio attivo. Akita va facilmente d'accordo con il resto degli animali domestici, trova un linguaggio comune con i bambini.

Esistono colori di questo tipo: tigre, bianco, rosso e sesamo.

Akita è il più grande di tutti i cani orientali. In precedenza, era usato solo come cacciatore per catturare la preda, ma ora l'animale interpreta il ruolo di un fedele amico dell'uomo e di un membro della famiglia amorevole. Leggi la descrizione dettagliata della razza Akita Inu con una foto.

Akita americano - "Big Japanese Dog"

Dimensioni: l'altezza è tra 60-70 centimetri.

Questa razza fu ottenuta quando la prima variante di razza (Akita Inu) fu esportata negli Stati Uniti d'America. Notando la crescente popolarità di cani devoti e calmi dal Giappone, gli allevatori americani hanno deciso di iniziare a riprodurre una razza simile.

Foto: Big Japanese Dog

Gli animali variano notevolmente per dimensioni, costituzione e carattere. Le ragioni di tali cambiamenti sono spiegate abbastanza semplicemente - Akita derivava dal gusto degli americani con una mescolanza di sangue di altre razze.

Un fatto interessante! I giapponesi chiesero che Akita Inu e American Akita fossero divise in due razze separate, cosa che avvenne nel 1988.

Per la natura dell'Akita americano è anche molto geloso e intollerante verso gli estranei, non importa se si tratti di animali o persone. Dovresti abbandonare l'idea di avere un cane di questa razza se non hai abbastanza tempo per allevarlo o se altri animali vivono già in casa.

In tutti gli altri aspetti, gli Akita americani sono creature molto positive, amano fedelmente il loro maestro e vedono in lui il significato della sua vita.

Per quanto riguarda i problemi di manutenzione, è importante attenersi a un requisito rigoroso: fornire al vostro animale domestico spazio e regolari passeggiate attive all'aria aperta. I cani della razza descritta hanno un potenziale fisico praticamente inesauribile, è abbastanza difficile per loro stancarsi ed esaurirsi. È molto facile prendersi cura dell'Akita americano: fornendogli cibo adeguato e di alta qualità, ti libererai dai possibili problemi.

Tutto sulla razza americana Akita è qui.

I rappresentanti della razza hanno i seguenti parametri:

  • maschi - peso corporeo fino a 21 chilogrammi, altezza da 46 a 59 centimetri
  • femmine - pesano fino a 18 chilogrammi con una crescita da 46 a 55 centimetri.

Hanno una natura calma, dedicata, non aggressiva. La durata è da 12 a 15 anni.

Kai è un cane molto attivo che richiede molta attenzione dal suo proprietario. Anche un'attività fisica considerevole è estremamente importante per lei.

I rappresentanti di questa razza sono facilmente riconoscibili per l'insolito colore chiazzato (tricolore di tigre con l'aggiunta di strisce marroni, rosse o nere).

Anche se il cane in passato ha radici da caccia, è completamente privo di qualsiasi aggressione. Un animale domestico della razza Kai avrà bisogno di cure minime, questo è facilitato da un pelo corto e spesso che fornisce un aspetto attraente per un lungo periodo di tempo.

I cani da riproduzione con un nome così carino si distinguono per le seguenti dimensioni:

  • maschi - pesano fino a 25 chilogrammi con una crescita fino a 45 centimetri
  • femmine - il peso corporeo raggiunge i 20 chilogrammi con una crescita fino a 40 centimetri.

Tra le caratteristiche per la razza di tratti caratteriali si possono identificare: calma, lealtà, cordialità. Il cane Kisyu è anche un amico fidato e originariamente era usato come cacciatore.

La vita di Kishu può raggiungere i 15 anni.

I rappresentanti della razza si distinguono per il carattere calmo ed equilibrato. Sono in grado di stare nell'appartamento per un lungo periodo, ma allo stesso tempo le lunghe passeggiate sono vitali per loro.

I cani Kisyu distingue il silenzio e la pensosità, oltre a una mente acuta e all'ingegno. Sono perfettamente allenabili.

Può essere di colore rosso, bianco, tigrato o sesamo. Per questi animali domestici è caratterizzato da pazienza, ma hanno un atteggiamento negativo verso gli estranei.

Un fatto interessante Portare un cane di razza Kishu è la decisione giusta per le persone che non tollerano l'odore dei peli di cane. Gli animali di questa razza sono completamente inodori.

sansei

I cani da riproduzione hanno i seguenti parametri corporei:

  • maschi - l'altezza varia da 40 a 46 centimetri con un peso fino a 26 chilogrammi
  • femmine - hanno un'altezza fino a 40 centimetri e un peso corporeo fino a 21 chilogrammi.

Differiscono in devozione accentuata e calma distinta. Diventeranno un amico affidabile e un compagno e potranno anche fungere da guardiano.

La durata della vita dei rappresentanti della razza Sansu varia da 10 a 17 anni.

Degno di nota è il fatto che l'associazione internazionale dei cinologi non ha riconosciuto ufficialmente questa razza.

Il colore dell'animale può essere completamente bianco o fulvo, appuntato, rosso e grigio.

Sansu si sentirà ugualmente bene in una casa o in un appartamento privati. L'animale domestico della razza descritta è un guardiano ideale.

L'animale è molto facile da addestrare, purché abbia un approccio competente all'istruzione. C'è anche una versione in miniatura di questa razza, la crescita degli animali non supera i 30-35 centimetri al garrese.

Secondo i parametri, gli animali di questa razza corrispondono ai seguenti indicatori: altezza nella garza da 36 a 40 centimetri e peso corporeo da 8 a 10 chilogrammi.

Come tutte le razze di cani giapponesi, Siba ha una disposizione calma con una certa testardaggine, e ha anche un alto grado di lealtà nei confronti del suo proprietario. Avendo deciso di ottenere un rappresentante di questa razza, troverete nel suo volto un guardiano affidabile, un eccellente cacciatore e un compagno meraviglioso.

Se parliamo di aspettativa di vita, i cani della razza Siba vivono in media da 12 a 16 anni.

Foto: razza di discendenza giapponese Shiba Inu

Siba è caratterizzata da maggiore attività e resistenza, ha bisogno di esercizio fisico regolare e lunghe passeggiate. Il cane si adatta bene al suo proprietario, non causa rumori ed è amichevole con altre persone o animali.

Può mostrare una tal qualità come testardaggine, ma anche così, è facile da addestrare. Per la razza Siba è necessario un grooming minimo. L'animale può essere nero, rosso, grigio, tigre o abbronzatura.

Fai attenzione! I rappresentanti della razza Shiba Inu (o Sheba Inu) sono caratterizzati da un forte spargimento, che avviene due volte l'anno.

Shikoku

Le dimensioni degli animali di questa razza sono le seguenti:

  • per i maschi - fino a 53 centimetri, peso corporeo fino a 18 chilogrammi
  • per le femmine - altezza fino a 43 centimetri, peso anche fino a 18 chilogrammi.

Tra i tratti caratteriali, si può nominare l'allegria, la lealtà e l'indipendenza. Il cane diventerà un cacciatore e compagno affidabile.

I cani Shikoku vivono da 10 a 13 anni.

Per i rappresentanti della razza Shikoku (altrimenti noto come Shikoku) le lunghe passeggiate regolari sono estremamente importanti. Questo animale si sentirà male nelle condizioni dell'appartamento, è destinato alla vita in cortile. Dei tipici tratti caratteriali si può chiamare lealtà, ma allo stesso tempo c'è una certa caparbietà nel processo educativo. I cani Shikoku si riproducono facilmente con altri animali in casa, ma tendono a mostrare loro una certa arroganza.

I trattamenti per la cura della lana suggeriscono una rara pettinatura e un bagno ancora più raro. Gli animali hanno il colore tigrato o zenzero.

Hokkaido

I parametri dei rappresentanti di questa razza sono i seguenti:

  • per i maschi - fino a 53 centimetri, peso fino a 25 chilogrammi
  • per le femmine - altezza fino a 50 centimetri, peso corporeo fino a 22 chilogrammi.

I cani Hokkaido sono piuttosto complessi con un alto grado di aggressività. Sono eccellenti cacciatori e guardiani.

L'aspettativa di vita varia da 11 a 14 anni.

Va notato che i cani Hokkaido sono abbastanza difficili da allevare. Non sono assolutamente adatti per vivere in un appartamento. A causa della loro natura difficile, gli animali sono difficili da addestrare. Tendono ad essere aggressivi nei confronti di animali sconosciuti e persone che si incontrano sulla loro strada. L'animale mostra affetto solo verso i suoi familiari. Il contenuto di un tale animale domestico può essere affidato solo a una persona forte e volitiva che abbia esperienza sufficiente nell'innalzare le persone a quattro zampe.

L'Hokkaido può essere bianco, rosso, grigio, marrone o tigrato.

Giapponese hin

Le dimensioni dei rappresentanti di questa razza corrispondono a questi indicatori:

  • per i maschi - fino a 25 centimetri, peso corporeo fino a 3 chilogrammi
  • per le femmine - salire a 20 centimetri, il peso è lo stesso.

Le Cine giapponesi possiedono caratteristiche come la cordialità, l'ambizione, la gelosia e la calma. Sono un amico affidabile e un grande compagno.

La vita dei rappresentanti della razza è fino a 12 anni.

Questo è un cane molto piccolo, che, a differenza della maggior parte delle razze giapponesi, non richiede uno sforzo fisico significativo, che è eccellente con le persone che vivono nelle vicinanze e gli animali. Il giapponese hin è molto modesto in materia di cure: solo occasionalmente è necessario pettinare la lana e, se necessario, fare il bagno all'animale con l'aiuto di mezzi speciali.

Dal colore hin può essere bianco-nero o bianco-rosso. I rappresentanti di questa razza difficilmente possono tollerare alte temperature, riconoscono molto rapidamente i nemici. I cani non sono inclini a mordere, e quindi mostrano semplicemente gelosia nei confronti dei loro proprietari.

Spitz giapponese

Ha le seguenti dimensioni:

  • per i maschi - fino a 40 centimetri, peso fino a 8 chilogrammi
  • per le femmine - peso corporeo fino a 6,5 ​​chilogrammi con crescita fino a 35 centimetri.

Gli animali hanno un carattere allegro, estremamente amichevole e conviviale. Vivono da 10 a 13 anni.

Lo Spitz giapponese è anche una razza decorativa. Ha solo il colore del mantello bianco, non ha bisogno di balneazioni frequenti. È importante spazzolare regolarmente la lana per mantenerla in ottime condizioni.

Foto: Breed Japanese Spitz

I cani di questa razza sono molto diffidenti nei confronti degli estranei e avvertono in anticipo del loro aspetto con l'aiuto di una forte esclamazione.

Le razze di cani giapponesi sono il gruppo più interessante tra cui rappresentanti brillanti e insoliti. Tutti loro rimangono leali e devoti al loro padrone, e sono pronti a difendere la propria difesa, rischiando persino le proprie vite. E, naturalmente, saranno lieti di accontentarti con la loro disposizione amichevole, calmo e l'aspetto attraente.

Razze di cani giapponesi

Akita Inu e altro ancora
178 cani nel nostro catalogo di razze.

Le razze di cani giapponesi si distinguono per la resistenza "samurai", il carattere indipendente e la devozione incondizionata al proprietario. La maggior parte dei "giapponesi" può essere riconosciuta da caratteristiche simili di aspetto: una testa a forma di cuneo; orecchie triangolari e alte; occhi scuri, significativi, ravvicinati; coda arricciata in un anello; lana spessa e lussuosa. L'interesse per le razze giapponesi divampò dopo l'uscita del film "Hachiko: The Most Loyal Friend", dove il personaggio principale era un cane Akita Inu. Un bel cane rosso ha conquistato i cuori delle persone di tutto il mondo. Una selezione di razze giapponesi con nomi e foto include sia popolari, familiari a molti cani, sia individui rari che possono essere trovati nelle singole prefetture del Paese del Sol Levante.

Le razze di cani sono convenzionalmente suddivise in nativo giapponese e allevate sul territorio dello stato a seguito dell'incrocio con parenti stranieri.

Akita-inu, Siba-inu, Kai, Shikoku, Kisu e Hokkaido appartengono ai purosangue "giapponesi". Shiba o Shiba Inu assomigliano a una versione in miniatura di Akita Inu. È una delle razze asiatiche più piccole, che è molto apprezzata in Giappone e oltre. A proposito, il famoso cane ulybaka, che una volta esplose Internet, è un Siba Inu di nome Maru. Vedere altre razze autentiche è un grande successo a causa della loro rarità. Kai, Shikoku e Kisu sono stati allevati per la caccia al cinghiale e Hokkaido è in grado di cavarsela anche con un orso.

L'elenco delle razze con il patrocinio del Giappone, ma il cui aspetto sarebbe impossibile senza l'aiuto di altri paesi, ci sono anche molti rappresentanti degni. Quindi, Akita americano è una specie di Akita Inu. Il secondo nome della razza è un grande cane giapponese. Dopo la seconda guerra mondiale, Akita fu incrociata con mastini e cani da pastore per ottenere una prole più grande e tarchiata, che corrispondeva alle preferenze degli americani. Un altro grande e colorato "giapponese" - Tosa Inu. Questa è l'unica razza molossiana dal Giappone. Tosa Inu è stata presa per partecipare a lotte di cani, poiché il loro allevamento attirava pitbull e molosso europeo.

Tra le piccole razze giapponesi, prima di tutto, dovresti prestare attenzione all'incantevole discendente dei cani tibetani. Il giapponese hin è un animale domestico squisita, che si adatta facilmente allo stile di vita del suo proprietario e ai cambiamenti di umore sensibili. Il suo concorrente potrebbe essere lo Spitz giapponese - un compagno in miniatura con lana bianca come la neve e adorante giocare con i bambini.

Anche i terrier giapponesi sono rari anche nella loro patria. I cani hanno un colore interessante: la testa è nera, rossa e bianca e il corpo è bianco. Fox terrier e levrieri italiani divennero i loro progenitori. Per quanto riguarda la razza Sansu, discende da Akita e Chow Chow e non è ancora riconosciuta dalle organizzazioni cinofile.

Quali razze di cani ci sono in Giappone?

Tutti conoscono il cane Akita, chiamato Hachiko, ma ti sei mai chiesto quali altre razze di cani esistono in Giappone? Ci sembra che meritano anche la vostra attenzione, quindi abbiamo deciso di parlarvi in ​​dettaglio di quali amici a quattro zampe potete incontrare in Giappone.

L'articolo parlerà di due "tipi" di cani: "indigeni" e "nuovi arrivati". Quest'ultimo può essere immediatamente distinto nella lettera dal fatto che sono scritti principalmente in katakana.

Dovresti anche prestare attenzione al fatto che il geroglifico 犬, che si traduce come "cane", viene sempre aggiunto al nome della razza. In realtà, questo è un fenomeno comune nella toponomastica, ad esempio, il noto Monte Fuji è registrato come 富士山 Fuji-san, dove 富士 Fuji è il nome di una montagna, e 山 san è una montagna. Vedrai la stessa situazione qui. Il geroglifico nel nome delle razze può essere letto come "Inu" o come "Ken".

E qui c'è una piccola mappa che ti aiuterà a capire da dove proviene una certa razza di cani. Di norma, il nome veniva dato in onore del luogo in cui era stato scoperto o derivato.

Razze di cani indigeni

I cani, che descriviamo nella prima parte, sono dichiarati tesori nazionali del Giappone e sono protetti dall'Associazione per la conservazione del cane giapponese (会 犬 保存 会 nihonken hojonkai, abbreviato in Nippo).

Questa è un'organizzazione canina che tiene un registro di sei razze di cani indigeni giapponesi: Akita, Hokkaido, Kai, Kishu, Shikoku, Shiba. Lei è lo sviluppatore dello standard per queste razze. Inoltre, spettacoli di cani specializzati sono tenuti sotto gli auspici di Nippo. Attualmente sono state istituite organizzazioni separate per proteggere ciascuna delle sei specie.

Le razze sono divise in tre classi: grande (Akita), media (Kishu, Shikoku, Hokkaido, Kai) e piccola (Shiba).

Secondo lo standard, le qualità più importanti di un cane giapponese sono: 悍 威 kani, "calma energetica" - compostezza e coraggio, 良性 ryo: dire "buon carattere" - lealtà e obbedienza, 素朴 cane "semplicità" - prontezza all'azione immediata.

Probabilmente hai notato che tutti i cani indigeni assomigliano ai lupi. Ciò è dovuto al fatto che queste razze sono tra le più antiche del mondo: i cani in Giappone sono apparsi insieme ai primi coloni dell'arcipelago giapponese. Ma erano piuttosto piccoli e non svolgevano la loro funzione principale: protezione e caccia. Dopo l'ibridazione con i lupi locali, i cani più grandi si sono rivelati in grado di svolgere pienamente i loro compiti.

Akita (秋田 犬 Akita Inu) è il cane giapponese più famoso.

Riconosci questo cane? Certo, questo è hahiko del film! Il cane preferito di tutti che ha aspettato il suo maestro alla stazione di Shibuya per 9 anni.

Come è noto dal film, i cani Akita sono una combinazione di dignità, coraggio, vigilanza e devozione. Essere molto amorevole e gentile, avere le qualità di un vero cacciatore. Pertanto, prima che fossero chiamati 犬 ги マ 犬 matagi-inu, che si traduce come "cacciatore di cani di grandi animali".

Inizialmente, Akita era di medie dimensioni. Dal 1868, furono incrociati con mastini, a seguito dei quali i cani aumentarono di dimensioni, ma le caratteristiche caratteristiche di un tipo spitz-like andarono perse.

Razza Akita condizionatamente divisa in giapponese e americano.

Dopo la seconda guerra mondiale, i soldati americani non hanno potuto resistere a tale misericordia e hanno portato un paio di cani in America. L'americano Akita, o il grande cane giapponese, apparve in America dopo aver attraversato l'Akita con i cani da combattimento. Di conseguenza, è stata allevata una razza completamente nuova: i cani sono diventati più grandi e più tozzi.

Non c'è una storia così commovente legata a questa razza, ma comunque degna di nota: durante un terremoto nel 2004 nella prefettura di Niigata, un cane di razza Shibu ha portato i soccorritori in una casa in rovina in cui sono rimasti i proprietari. Li ha quindi salvati. Questi eventi hanno costituito la base della trama del film "La storia di Marie e tre cuccioli".

Siba è di taglia media, ha le orecchie a punta e una coda rannicchiata. È allegra e attiva, ama camminare molto e divertirsi all'aria aperta, e anche ambiziosa. Abbastanza calmo, a malapena abbaia. Ma ancora può mostrare il suo carattere ribelle durante l'addestramento del cane e il trattamento crudele. Non molto affezionato a quando restringono la sua libertà: i guinzagli ei colletti non fanno per lei. È interessante notare che questa razza ha la tendenza a scappare da casa. Siba ha bisogno di socializzazione precoce, perché se non insegni un cane a persone in età da cucciolo, non si abituerà mai a loro.

Siba si riferisce alle antiche razze. I suoi antenati erano cani, utilizzati per la caccia agli uccelli selvatici, agli orsi, ai cervi e ai cinghiali.

Hokkaido (北海道 犬 Hokkaido-ken)

Si crede che questa razza sia arrivata in Giappone con l'Ainu, quindi a volte vengono chiamati Ainu-ken.

Sono di media grandezza, di corporatura robusta, con potenti muscoli di sollievo, vivono per circa 11-14 anni. Grazie alla copertura in lana adatta agli inverni rigidi e nevosi.

Questi simpatici cagnolini non sono così dolci come potrebbero sembrare. Sono molto diffidenti nei confronti degli estranei, ma sono gentili e affettuosi nei confronti dei propri. Questi sono cani da caccia che possono combattere coraggiosamente anche con un orso, attaccandolo dal retro. Durante la seconda guerra mondiale, furono persino usati per trasmettere rapporti e localizzare campi nemici.

Gli Hokkaido-ken sono molto capricciosi e solo il proprietario con un personaggio veramente duro li affronterà. Essere cani attivi ha bisogno di uno sforzo fisico quotidiano, altrimenti possono prendere energia sulle tue cose.

I rappresentanti della razza Kai si trovano molto raramente anche in Giappone, per non parlare della Russia. In precedenza, questi cani venivano spesso utilizzati per cacciare cervi e cinghiali, ma ora quasi nessuno lo fa. Forse è per questo che la razza Kai è diventata una rarità. Anche se ora serve a volte come cane da ricerca e da soccorso.

È un cane di media taglia noto per la sua pelliccia di tigre. È considerato caccia, ma non aggressivo, ma docile, fedele al proprietario e buono. Galleggia magnificamente e può arrampicarsi sugli alberi inclinati. Va d'accordo con altri animali domestici e persone.

Razza piuttosto rara in patria e poco conosciuta al di fuori dei suoi limiti. Shikoku è leggermente più piccolo e non è testardo come Shiba. Sono molto più facili da contattare, sono più obbedienti. Assomigliano in modo superficiale a un lupo, muovendosi altrettanto velocemente e senza intoppi. Per natura, i veri cacciatori sono attivi, resilienti ed energici.

Sono propensi ad allenarsi, ma per questo è necessario mostrare perseveranza e attirare la loro attenzione. Hanno bisogno di camminare a lungo in modo che i cani non accumulino energia e sviluppino anche i muscoli.

Kishu è un cane di taglia media, dalle orecchie acuminate e solitamente con la pelliccia bianca. L'essenza e il carattere tipico del cane giapponese originale sono espressi in pieno in questa razza: buoni cacciatori; amorevole, ma estremamente cauto con le altre persone; attivi e coraggiosi, ma nella vita di tutti i giorni sono calmi e calmi.

Se non capisci le rocce, allora potresti pensare che si tratti di un cane selvatico: non sembra amichevole e persino feroce. In precedenza, con i suoi cinghiali cacciati. Il colore della lana dello zaino è principalmente di due tipi: tigrato e varie sfumature di marrone, motivo per cui i residenti possono chiamarlo turaa (la pronuncia di Okinawa del toro "tigre").

E ora ti presenteremo le razze allevate in Giappone quando incrociate con razze europee.

Terrier giapponese (日本 テ リ ア nihon teria)

Questa razza è stata portata dalle navi mercantili olandesi a Nagasaki, quindi diffusa in tutto il Giappone. Un tempo erano popolari come cani mansueti, ma ora sono rari.

Cane piccolo e allegro, va d'accordo con i bambini, ma può causare danni agli animali domestici. Nonostante sia timido e prudente, è un cane da guardia eccellente.

Questi sono cani decorativi con un muso largo, coperto di capelli lunghi. Sono intelligenti, attivi, calmi e amichevoli, e sono anche molto leali. Non possono vivere senza amore e attenzione. I parenti non sono esigenti e si adattano a qualsiasi stile di vita del loro proprietario: possono essere atleti attivi e pantofolai.

Per la prima volta, il Giappone vide questo cane già nell'VIII secolo: il sovrano di uno degli stati coreani, Silla, presentò un cane di questa razza all'imperatore giapponese, Semo, come segno di amicizia e speciale disposizione.

Per molto tempo i Khin furono considerati sacri e furono i favoriti dei sovrani e dei nobili. Particolarmente apprezzati erano i cagnolini in miniatura, che le nobili signore potevano indossare nelle loro maniche kimono.

Spitz giapponese (日本 ス ピ ッ ツ nihon supitstsu)

Piccolo cane lanuginoso, allevato negli anni Venti dopo aver incrociato diverse razze di spitz. Sono attivi, amichevoli e abbastanza intelligenti, vanno d'accordo con i bambini. I cani vivono per circa 10-16 anni, il che rende questa razza una delle più longeve.

Tosa (土 佐 犬 Tosa-ken), o mastino giapponese

Tosa è stato allevato alla fine del 19 ° secolo per combattere i cani incrociando cani locali con razze europee.

I cani di questa razza sono calmi, silenziosi, non invadenti, ma a volte possono mostrare la loro testardaggine. Tuttavia, questo è un cane da combattimento serio che ha bisogno di una formazione adeguata. Sono diffidenti nei confronti degli estranei e possono essere aggressivi nei confronti degli altri cani.

Razze di cani dal Giappone

Tutte le razze di cani che esistono oggi sono legate a un paese specifico. Allo stesso tempo, il paese in cui è stata scoperta la razza non sempre agisce come proprietario. In conformità con le regole stabilite, la razza è data sotto il pieno patrocinio dello stato che è stato in grado di ottenere il riconoscimento per gli animali, cioè, è entrato gli individui della razza nel registro internazionale.

Tuttavia, le razze di cani giapponesi sono una categoria di grandi dimensioni con caratteristiche simili, come orecchie piccole erette, una coda avvolta a forma di ciambella, una testa a forma di cuneo. E in questa sezione del nostro sito vengono presentate varie razze giapponesi di cani con una descrizione dettagliata, foto, caratteristiche.

specificità

Tutte le razze di cani giapponesi con foto e nomi presentati in questa sezione possono essere facilmente distinti dagli altri animali per aspetto e carattere. Sono gli stessi fedeli compagni e aiutanti indispensabili.

Questi animali hanno orecchie morbide a forma di triangolo, occhi intelligenti e profondi, pelliccia perfettamente pulita e soffice. I musi di questi cani non sono insolitamente a forma di cuneo, come lo sono gli occhi e le orecchie. Anche le code di individui di queste razze sono morbide, avvolte nella forma di un divertente anello sul retro.

Indipendentemente da un aspetto così attraente e tenero, la caratteristica principale che caratterizza la razza di cani dal Giappone - un'incredibile dedizione, che funge da riferimento per tutti gli animali. Sono sempre pronti a proteggere il proprietario, dando anche la propria vita per questo. È per questo motivo che i giapponesi vengono spesso chiamati "cani samurai".

I rappresentanti di queste razze differiscono l'uno dall'altro, principalmente dai seguenti indicatori:

Per tutte le altre caratteristiche, sono simili tra loro. Tra le razze più famose al mondo, si distinguono il mento giapponese, lo spitz, il terrier, il kai, il sansi, il husky e molti altri. E in questa sezione del nostro sito troverai descrizioni dettagliate del giapponese con foto, caratteristiche. Ciò semplificherà notevolmente il processo di scelta dell'opzione più appropriata.

Ciò che è notevole giapponese

Le razze giapponesi hanno una serie di caratteristiche comuni. Se parliamo di carattere, le razze canine popolari in Giappone sono molto calme, leali, obbedienti, audaci e allo stesso tempo silenziose. Come già notato, le differenze di tutte le razze consistono unicamente nel colore del mantello e nella taglia dell'animale.

In questa sezione del nostro sito troverai un elenco di giapponesi con foto, nomi e descrizioni dettagliate. La razza più famosa è Akita. Tuttavia, ci sono anche razze in questa sezione, molte delle quali non sanno assolutamente nulla.

Ecco tutte le razze di cani giapponesi con informazioni complete. Se conosci già il nome della razza di interesse, puoi andare direttamente alla sua descrizione. Ma quelli che cercano una razza non per nome dovrebbero familiarizzare con tutti i rappresentanti di questa sezione e prendere in considerazione le immagini di ogni razza. Quindi puoi trovare esattamente l'animale domestico di cui hai bisogno.

Razze di cani giapponesi

Le razze di cani giapponesi, a differenza di altri membri della famiglia di cani, hanno le seguenti caratteristiche: una testa a forma di cuneo, una coda folta avvolta in un piccolo anello divertente, occhi intelligenti e piccoli triangoli.


Per i cani dell'Est, non solo è caratteristica l'aspetto attraente, ma anche devozione illimitata al suo proprietario, lealtà, calma, obbedienza, coraggio. I rappresentanti più famosi dei cani di razza orientale sono Akita, Kai, Kisu, Sansu, Siba, Shikoku, Hokkaido, Chin giapponese e Spitz, che si differenziano per dimensioni, peso e sfumature di lana.

Il simbolo purosangue del Giappone è il kai

Il kai (cane da tigre) è il patrimonio nazionale del Giappone, raramente trovato al di fuori di esso.

Caratteristiche della razza:

  • patria: Giappone, distretto di Kai;
  • parametri: crescita di maschi - 48 - 60 cm, crescita di femmine - 45 - 50 cm, peso - fino a 27 kg;
  • colore del mantello: marrone giallastro, sfumature di nero e rosso;
  • applicazione: per scopi di caccia, per l'azienda;
  • durata della vita: circa 16 anni.

Kai è uno dei rappresentanti più caratteriali dei cani orientali, il cui scopo principale è la caccia. Da un lato, sono calmi, equilibrati, docili, e d'altra parte, sono amanti della libertà, indipendenti, robusti, abili, leali nei confronti di un solo proprietario e in grado di difendere lui e il resto della famiglia. Sono caratterizzati da un fisico armonioso di media taglia, con muscoli forti, una testa grande e un muso appuntito.

Come ogni cane da caccia, il kai ha bisogno di regolari passeggiate attive all'aria aperta. Nella vita di tutti i giorni non è pignolo, non richiede cure quotidiane, trattamenti con acqua e cibo con stelle Michelin.

Amici samurai a quattro zampe - Akita

Akita Inu è conosciuta come la razza più antica sulla terra e una delle più grandi tra i cani orientali.

Caratteristiche della razza:

  • patria: il Giappone, p. Honshu;
  • parametri: maschi - 63 - 75 cm, peso - 40 - 55 kg, femmine - 58 - 65 cm, peso - 35 - 50 kg;
  • colore del mantello: sesamo, rosso, rosso, bianco (monofonico);
  • applicazione: per la caccia, protezione del territorio, amico e familiare;
  • durata della vita: 12-15 anni.

L'Akita a quattro zampe è audace, socievole, arguta, facile da allevare, nuota bene, è un guardiano affidabile, un amico devoto e un membro della famiglia adorata. Non richiedono cure meticolose, ma camminare con un cane di questo tipo richiederà molto tempo e spesso - almeno 2 volte al giorno per diverse ore con il massimo sforzo fisico.

Akita si adatterà perfettamente sia ad un appartamento di città che ad una spaziosa voliera in una casa privata come residenza. Non si presenteranno particolari difficoltà nella cura di questa razza di cani. È necessario lavarlo non più di 2 volte l'anno, più volte alla settimana per lavarsi i denti, un paio di volte al mese per tagliare gli artigli e settimanalmente per pettinare la lana.

In genere, i rappresentanti di questa razza orientale hanno una salute eccellente, ma alcuni di essi possono avere problemi di digestione (sotto forma di distensione addominale o di torsione dell'intestino), con articolazioni, occhi e pelle.

Cane da caccia dall'Asia - figa

Kisyu è un rappresentante tipico dei cani da caccia di tipo orientale.

Caratteristiche della razza:

  • patria: il Giappone, p. Hokkaido;
  • parametri: crescita di maschi - 48 - 55 cm, crescita di femmine - 40 - 48 cm, peso - fino a 28 kg;
  • colore del mantello: tigre, sesamo, sfumature di rosso e bianco;
  • applicazione: per la caccia;
  • durata della vita: 15 anni.

Kisyu ha una natura calma, equilibrata, amante della pace, accattivanti occhi tristi. Questi cani sono resistenti, pazienti, intelligenti, attenti, preferiscono lunghe passeggiate in campagna. Puoi incontrare cani kisa in montagna, nei boschi e vicino ai fiumi. Tollera il clima fresco e il cibo senza pretese. La loro caratteristica è la completa assenza di un odore specifico di lana e, quindi, si adatteranno anche al più esigente proprietario di cani come animale domestico.

Samurai giapponese compagno sansu

Sansu è una razza moderna di cani di servizio, creata da addestratori di cani giapponesi per svolgere funzioni di guardia.

Caratteristiche della razza:

  • patria: il Giappone, p. Honshu;
  • parametri: altezza al garrese - 37 - 45 cm, peso totale - fino a 25 kg;
  • colore del mantello: giallo-marrone, rosso, sfumature di grigio, bianco, fulvo, maculato;
  • applicazione: per scopi ufficiali, sicurezza, come compagno;
  • durata della vita: 11 - 17 anni.

Questi animali domestici a quattro zampe sono forti, robusti, leali, belli, imparano rapidamente, ma non tollerano un atteggiamento privo di tatto e tosta. Può facilmente andare d'accordo con i proprietari, sia nei condomini che nei cortili di una casa privata. Legato a una famiglia che li prende in braccio, pronti a servire i loro padroni 24 ore su 24 e a mostrare teneri sentimenti nei loro confronti. In possesso di lana spessa e lussuosa, devono essere costantemente pettinati (più volte alla settimana).

Nonostante la sua popolarità in Giappone, questa razza di cane non è stata ancora riconosciuta dalla Federazione internazionale dei cinologi. C'è anche il suo analogo in miniatura (in altezza 10 cm in meno rispetto all'originale).

Video utile sull'argomento

Atleta dal fascino orientale - Siba Inu

Siba è una delle razze di cani più comuni non solo in Giappone, ma anche nel resto del mondo.

Caratteristiche della razza:

  • patria: il Giappone, p. Honshu;
  • parametri: la crescita di maschi - 35 - 42 cm, la crescita di femmine - 32 - 38 cm, il peso in media 8.5 - 10 kg;
  • colore del mantello: sesamo rosso, rosso, nero, nero con sfumature di rosso, tigrato, grigio con sfumature bianche;
  • applicazione: presto per la caccia, ora come compagno;
  • durata della vita: 13-20 anni.

Questa razza di cani appartiene agli antichi. Secondo gli archeologi, ha oltre 2500 anni. I suoi rappresentanti si distinguono per intelligenza e ingenuità, cordialità, carattere audace e indipendente, ma allo stesso tempo possono essere testardi e indipendenti, quindi solo un determinato proprietario con un carattere volitivo può far fronte alla loro educazione. I cani di questa razza sono molto attivi ed energici, andranno volentieri a fare una passeggiata con il proprietario o prenderanno parte ad un evento sportivo. Quasi non abbaiano, ma se qualcosa li confonde, possono emettere un suono forte.

Puoi tenere un Siba inu sia in una voliera che in un appartamento, ma devi essere consapevole che si tratta di cani molto curiosi che possono danneggiare una casa se lasciati senza un'adeguata supervisione. Sono molto puliti e in grado di auto-pulirsi, quindi non è necessaria una cura costante per loro - bastano pochi pettinamenti a settimana, più spesso solo durante lo spargimento.

Cane orientale con istinto di caccia - Shikoku

Shikoku è il preferito da tutti. Questo non è solo un cane da caccia, ma anche un compagno affidabile, un amico intelligente, leale e leale.

Caratteristiche della razza:

  • patria: il Giappone, p. Shikoku;
  • parametri: altezza di maschi - 48 - 55 cm, altezza di femmine - 43 - 47 cm, peso di maschi - 21 - 25 kg, peso di femmine - 18 - 25 kg;
  • colore del mantello: sfumature di rosso, tigre, sesamo;
  • applicazione: per la caccia, come compagno;
  • durata della vita: 11-14 anni.

A causa di caratteristiche così caratteristiche come energia, coraggio, compostezza e resistenza, Shikoku si è guadagnato il titolo di cacciatori di prima classe. Sono cani ben costruiti di piccola taglia, con muscoli ben sviluppati e capelli corti e rigidi. Non sono adatti per vivere in appartamenti, possono sentirsi a proprio agio solo nel territorio di una casa privata, perché hanno bisogno di continue passeggiate all'aria aperta.

Praticamente non è necessario andarsene. Il loro massimo è la pettinatura settimanale e le procedure di bagni rari.

Il temperamento indisciplinato e ostinato di Hokkaido

Hokkaido - il più aggressivo e difficile da allevare da tutte le razze di cani giapponesi.

Caratteristiche della razza:

  • patria: Giappone, Hokkaido;
  • parametri altezza uomo - 48 - 52 cm, altezza femminile - 43 - 49 cm, peso compreso tra 20 kg e 28 kg;
  • colore del mantello: rosso, marrone, tigre, nero, bianco, rosso, grigio;
  • applicazione: caccia, sicurezza;
  • durata della vita: 11-14 anni.

Inizialmente, questa razza è stata allevata per scopi di caccia. I suoi rappresentanti sono senza paura, coraggiosi, resistenti, perfettamente orientati nello spazio, in grado di mostrare aggressività verso estranei e animali domestici. Un tale cane può essere allevato solo da una persona energica e con molta esperienza nell'addestramento di animali domestici a quattro zampe. Ma anche dopo questo, non si può essere sicuri che Hokkaido sarà amichevole con i membri della sua famiglia. Non è consigliabile prendere un cucciolo per crescere famiglie con bambini piccoli e residenti di grattacieli, è meglio tenerlo per strada in una voliera spaziosa.

Non ci sono requisiti speciali per la cura di questo cane. È necessario monitorare solo la dieta e mantenere un peso normale del cane, perché ha bisogno di un allenamento fisico costante e dovrebbe essere sempre in forma.

Il preferito della famiglia imperiale - giapponese hin

Il mento giapponese è una delle razze decorative dei cani, tradotto dalla lingua dei samurai - "gioiello".

Caratteristiche della razza:

  • patria: Giappone;
  • parametri: altezza - 20 - 27 cm, peso di hin 2 - 7 kg;
  • colore del mantello: sfumature di bianco (zibellino, limone), rosso con bianco o con una tinta nera;
  • Applicazione: come amico, compagno;
  • durata della vita: 11-14 anni.

Questa razza è conosciuta dai tempi antichi. Si credeva che i suoi rappresentanti custodissero le famiglie imperiali dalla depressione, dalla malattia, dai problemi, dall'intenzione malevola del nemico, portando felicità, gioia e amore alle masse. Oggi, loro e noi siamo soddisfatti del loro carattere leggero, amichevole e appiattibile. Questi cani abbaiano raramente, non mordono mai e sono sempre pronti a difendere il loro padrone. Tuttavia, a volte possono essere irritabili e gelosi, richiedono maggiore attenzione.

Puoi tenere il mento giapponese solo in un appartamento attrezzato o in una casa. Richiedono un'attenta cura con le procedure quotidiane di pettinatura e bagno utilizzando cosmetici speciali per cani. Devi camminare costantemente, almeno due volte al giorno per 30 minuti. Sentirsi male con il caldo, a volte russare a causa di un naso piatto.

Artista di circo dall'orientale - Spitz giapponese

Spitz giapponese - rappresentante della razza di cani decorativi in ​​miniatura.

Caratteristiche della razza:

  • patria: Giappone;
  • parametri: altezza dei maschi - fino a 40 cm, femmine - fino a 35 cm, peso - 8 kg e 6 kg, rispettivamente;
  • colore del mantello: esclusivamente bianco, nevoso;
  • applicazione: come compagno, amico;
  • durata della vita: 10 - 15 anni.

Possedendo un carattere leggero, energico, allegro, allegro, questi cani hanno giustamente ricevuto il titolo di cane - compagno. Al di fuori del Giappone, quasi nessun live. In Russia, sono conosciuti come artisti del genere circense. Nonostante la loro natura spensierata, sono molto coraggiosi e fedeli al proprietario, vanno d'accordo con i membri della sua famiglia, ma sono increduli di estranei. Fanno cani da guardia professionisti. Facile da addestrare, specialmente se si è abituati alle squadre nella forma del gioco.

Come ogni cane di razza decorativa, lo spitz ha bisogno di cure accurate e regolari. Devi portarlo a essere allevato solo se vivi in ​​un appartamento, non sono adatti a vivere all'aria aperta, ma spesso dovrai camminare con lui per mantenere la salute e liberarti dell'energia in eccesso.

I cani del paese dei samurai non sono solo cani da guardia, ma anche veri amici, compagni affidabili e familiari amorevoli.

Razze di cani giapponesi

Le razze di cani giapponesi sono famose nel mondo. Questa è una specie riconoscibile che ha caratteristiche di carattere e aspetto che sono uniche per i cani di questo paese: giapponese hin, Akita Inu (un rappresentante di questa razza è stato girato nel film "Hachiko"), spitz giapponese e altri.

L'hin giapponese è considerato uno dei cani da allevamento indoor più convenienti

Giapponese hin

L'hin giapponese è considerato uno dei cani indoor più convenienti per la manutenzione. Questo cane giapponese, una volta conquistato l'amore degli imperatori del Giappone, ora continua a marciare in tutto il mondo, conquistando tutti i nuovi fan. Nonostante il fatto che hin si riferisca al brachicefalo, è inerente alla buona salute. Possedendo un personaggio davvero incredibile e un aspetto affascinante, il coraggioso bambino prende il primo posto nella lista delle rocce decorative.

In un piccolo corpo che pesa non più di 3 kg un vero battito cardiaco del samurai. Calmo e premuroso a casa, si trasforma in una passeggiata, con piacere accettando qualsiasi gioco offerto a lui dal proprietario. Prendersi cura della lana del mento è semplice, regolare lavaggio e spazzolatura - questo è tutto l'interesse del proprietario. Il giapponese hin è il caso in cui i meriti superano di gran lunga gli svantaggi.

Caratteristiche della razza Akita Inu (video)

Akita Inu Descrizione

L'Akita Inu (Akita giapponese) è diventata la razza più famosa grazie al leggendario cane Hachiko, il più famoso simbolo di lealtà del cane. Questo cane da molti anni, viene ad incontrare il treno del suo defunto proprietario. Altezza sopra la media, con lana stampata spessa di colore rosso predominante, questi cani vivono bene in gabbie all'aperto tutto l'anno. Tale copertura li ha presi dai loro antenati, che apparivano in luoghi con clima rigido.

Il personaggio indipendente di Akita Inu è ben noto a tutti i proprietari di questi fantastici animali. L'aspetto grazioso di Akit è ingannevole. Questi sono cani seri usati nella loro patria come cani da guardia e da caccia. Non si inchineranno davanti al proprietario o si allontaneranno da uno scontro con compagni tribù. Akita richiede un'educazione fiduciosa, persistente ma rispettosa. Solo in questo caso, Akita ringrazierà e diventerà realtà, come Hachiko.

C'è anche un Akita americano - questo è un ramo del giapponese Akita Inu, al quale gli allevatori americani hanno messo le mani sul look moderno. Hanno dato alla razza un aspetto completamente diverso. Dall'antenato rimaneva solo una lana spessa con un sottopelo denso e un ricciolo di coda. La testa assumeva una forma completamente diversa, diventava più massiccia, l'aspetto era pesante. La dolce espressione con gli occhi a mandorla, caratteristica di tutti i cani giapponesi a forma di Spitz, e un muso appuntito scomparve.

Akita americano dà l'impressione di una guardia seria. Diffidente nei confronti degli estranei, Akita è in grado di spaventare un ladro con un abbaiare minaccioso e dimensioni impressionanti. Tra gli allevatori di cani, ha una reputazione come un cane piuttosto malvagio che non tollera la familiarità da parte di estranei. Come l'Akita, l'americano ha un carattere volontario e indipendente che richiede un atteggiamento responsabile nei confronti dell'istruzione.

Shiba Inu

Un altro rappresentante degli amici di una persona della Terra del Sol Levante - Siba (Siba Inu, Shiba). Questo è un cane di taglia media, sembra un finferrino scaltro con gli occhi a mandorla. L'aspetto affascinante ha permesso a Siba di guadagnare popolarità sia nella patria della razza, sia in altri paesi. Tuttavia, i Sibis, nonostante la loro attrattiva, hanno un carattere peculiare.

Il giapponese dai capelli rossi è indipendente, entra in contatto con il proprietario quando lo desidera, ed è incline alla fuga. In Giappone, il Siba Inu è stato precedentemente utilizzato per la caccia ai piccoli uccelli. L'abitudine al lavoro indipendente, tipico della maggior parte delle razze da caccia, ha avuto una forte influenza sul carattere del pennino. Questo ex cane da lavoro può essere un compagno eccellente, ma ci vorrà un po 'di esperienza e nervi saldi per risolverlo.

C'è anche un Tosa-inu (Mastiff giapponese, Tosa-ken) - un vero cane giapponese, un samurai del mondo cane. Molto grandi, massicci (crescono fino a 80 cm e pesano fino a 60 kg e oltre) della Tosa evocano viste entusiaste degli altri. Questi cani gladiatori hanno portato il loro scopo fino ai giorni nostri.

Le classiche battaglie in Giappone sono proibite, ma sono state segretamente usate in questo intrattenimento fino ad ora. Il passato combattivo ha lasciato un'impronta sul presente di questi molossi. Nell'aspetto calmo, in possesso dell'esibizione samurai, sono in grado di attaccare all'improvviso violentemente il nemico. Possedere un temperamento incredulo, una forza potente, il thosos nelle mani di un principiante inesperto può causare molti problemi. Nel nostro paese, i tos sono apparsi negli anni '90 del secolo scorso, ma non hanno guadagnato molta popolarità a causa della caparbia ostinata e dell'elevato costo dei cuccioli.

Galleria: razze di cani giapponesi (55 foto)

Spitz giapponese

I cani soleggiati, candidi e allegri di tutti i rappresentanti dello Spitz classico hanno il carattere più calmo e sobrio. Sono discreti, ma saranno sempre felici dell'attenzione del proprietario. Se non fosse per un colore molto chiaro, sul quale è visibile qualsiasi inquinamento, lana che è difficile da curare, e non in miniatura, questi cani, che hanno una salute eccellente, potrebbero competere con lo Spitz tedesco, da cui sono stati allevati nella prima metà del 20 ° secolo.

La razza è riconosciuta da quasi tutte le organizzazioni cinofile, ad eccezione dell'America. Questi pomeranian bianchi diffidano degli estranei e sono traditi dal loro proprietario. Mancano completamente l'aggressività nei confronti delle persone e di altri animali. I cani perfettamente addestrati possono facilmente imparare vari trucchi e esibirsi con successo in un circo.

Kai, o cane da tigre

Breed kai, meglio conosciuto come kai-inu (kai-inu, kai-tora-ken) - cane a forma di spitz di media taglia, fino a 53 cm e peso fino a 18 kg, la cui caratteristica distintiva è esclusivamente il colore della tigre. Si ritiene che Kai possa, come un gatto, arrampicarsi sugli alberi. Il passato kai-inu è indissolubilmente legato alla caccia al gioco di grandi dimensioni (cervo, cinghiale), il risultato di questo cane ha preso un brutto carattere e un disperato coraggio.

Come compagno, i Kai sono affidabili e fedeli al proprietario, ma, come gli Akits, hanno bisogno di una mano ferma nell'educazione. Un allevatore di cani novizio non è raccomandato per allevare questa razza. A causa della sua natura e delle difficoltà di tenere un cane, non è molto diffuso nel mondo, nonostante il fatto che i moderni cani da tigre non possiedano la corsa selvaggia dei loro antenati.

Kishu è un altro "giapponese" dal tipico aspetto orientale, con una storia antica, ma riconosciuto solo negli anni '30. Altezza sopra la media, con un cappotto corto, questo cane da caccia e in tempi moderni viene usato quando penetra grandi ungulati. Il suo lavoro è simile a quello di un husky: trova la bestia e, abbaiando, tenerla ferma finché arriva il cacciatore. A differenza di Kai, Kishu ha un temperamento più morbido e può essere un compagno eccellente. È intelligente, obbediente. Capace di vivere in un appartamento e nella voliera.

Il kisyu forte e coraggioso non ha guadagnato ampia diffusione, il suo habitat principale rimane il Giappone.

Kai (cane da tigre, kai-inu, kai-tora-ken)

Cacciatore di Hokkaido

Hicocca (Ainu, Set, Hokkaido Inu) - uno dei più brillanti rappresentanti dello Spitz asiatico. Questo cane da caccia è estremamente raro al di fuori del Giappone. Di medie dimensioni, è più grande del Siba Inu, ma più piccolo dell'Akita Inu. Gli hicocca molto mobili ed energici non hanno perso le loro abilità di caccia e, in assenza di un'adeguata educazione, andranno volentieri a caccia di piccoli animali domestici o uccelli. In precedenza, con questi coraggiosi cacciatori andavano e venivano.

La razza appartiene ai fegati lunghi, non è offesa dalla salute, non ha gravi malattie genetiche ereditarie. È possibile utilizzarlo come compagno, ma è importante fornire all'animale domestico l'esercizio necessario.

Hokkaido (Ainu, Set, Hokkaido Inu)

Shikoku (shikoku, koti inu, koti-ken, shikoku-ken)

La storia di Shikoku risale a diversi secoli. Shikoku è nato sull'isola omonima. Il suo scopo principale è la caccia. Un aspetto di media taglia, senza pretese, questo cane è stato annoverato tra il patrimonio nazionale del Giappone nel 1937. Dopo di che, la rimozione dei rappresentanti di questa razza dal paese pone alcune difficoltà.

Shikoku - frisky, agile, che ha bisogno di un cane a piedi a tutti gli effetti. Come gli altri cani di questo gruppo orientale, per Shikoku è richiesto un approccio speciale alla formazione. Ma a differenza di altre razze giapponesi, Shikoku può diventare un compagno conveniente con molto meno tempo.

Shikoku (shikoku, koti inu, koti-ken, shikoku-ken)

Terrier giapponese

Il Fox Terrier prese parte alla creazione di questa giovane razza di cani decorativi, che acquisì un aspetto riconoscibile solo negli anni '30 del XX secolo. Ha un tipico colore Fox e un formato di scafo quadrato. Le dimensioni sono inferiori rispetto al Fox Terrier, hanno un osso più leggero, fino a 38 cm di altezza e un peso fino a 6 kg.

La razza è riconosciuta dalla FCI, ma nonostante questo, un cane di piccola taglia è molto raro anche nella sua terra d'origine. Al di fuori del Giappone, i rappresentanti di questi terriers con una disposizione allegra si trovano in copie singole. Questi terrier sono grandi per il ruolo di un compagno per i proprietari con uno stile di vita attivo. Sono leali, socievoli, mobili, hanno un carattere bonario.

Alcune razze di cani giapponesi non sono conosciute da una vasta gamma di allevatori di cani.

Razze non riconosciute

Il Sakhalin Husky (Karafuto-ken) è una razza russo-giapponese non riconosciuta di cani da slitta originaria dell'isola di Sakhalin. Il cane è sopra la media dell'altezza, più vicino al grande, esteriormente ricorda vagamente sia i cani del gruppo giapponese, sia il husky siberiano.

Tradizionalmente usato come una slitta. I cani sono intelligenti e molto dedicati. La storia, avvenuta in Antartide con 15 husky di Sakhalin, divenne la base per il famoso film "White Captivity", in cui i cani mostravano un fenomenale miracolo di sopravvivenza in condizioni aspre dell'Antartide. 2 cani aspettano da quasi un anno che gli esploratori polari tornino. In ampi circoli cinologici, la razza è poco conosciuta. Razza più popolare tra gli atleti coinvolti nelle gare di slittino.

L'ultimo rappresentante di questo gruppo di cani è la razza Sansu non riconosciuta. Si ritiene che Sansu sia stato allevato all'inizio del XX secolo attraversando Sika-Inu e Chow a pelo corto.

Fatti del cane (video)

Esistono altre versioni dell'apparenza di questa razza. Questo è un classico cane dall'aspetto giapponese. Nonostante la sua popolarità in Giappone, non è ancora riconosciuto da nessuna organizzazione canina. Ha un carattere bonario che ti permette di svolgere il ruolo di compagno e amico dei bambini. Dimensioni medie, peso fino a 25 kg. Si riferisce a longevo. Al di fuori del Giappone, praticamente sconosciuto.

Per Saperne Di Più Sui Cani

Pastore tedesco: caratteristiche di razza

Alimentazione La storia del pastore tedescoIntorno all'inizio del 18 ° secolo, i cani venivano allevati in Germania e utilizzati come aiutanti dei pastori. Inoltre, nel Württemberg, in Baviera e in Turingia, c'erano sottotipi di cani da pastore.

Spaniel di caccia russo

Alimentazione Caratteristiche della razza di caccia spaniel russoSpaniel russo - razza di cani da caccia di media taglia. I loro parenti stretti considerano l'inglese Cocker Spaniel e l'inglese Springer Spaniel.

Gli occhi del cane marciscono. Cosa fare

Alimentazione Gli occhi sono un organo piuttosto tenero, sia negli uomini che negli animali. Nei cani, spesso c'è lacrimazione o addirittura suppurazione negli occhi. Naturalmente, questo fenomeno provoca il panico tra i proprietari.